Home Rubriche LA CHIAVE TATTICA – Ounas e Leandrinho provati come vice-Mertens

LA CHIAVE TATTICA – Ounas e Leandrinho provati come vice-Mertens

CONDIVIDI
Adam Ounas col Napoli © Getty Images
Adam Ounas © Getty Images

L’infortunio di Arek Milik ha cambiato letteralmente i piani di Maurizio Sarri. Il tecnico toscano sta provando nuove soluzioni a Castel Volturno per sopperire all’assenza dell’attaccante polacco che non rientrerà prima di febbraio come riportano le news Napoli. L’allenatore del Napoli sta vagliando le possibili alternative a Dries Mertens sia dal primo minuto che a partita in corso con il giovane Leandrinho che è stato aggregato costantemente così in prima squadra dopo l’esperienza in Primavera con Saurini. Sia il talento brasiliano che Adam Ounas sono stati schierati in allenamento al centro dell’attacco per trovare la mossa giusta per il vice del folletto belga. Il gioco veloce del Napoli, inoltre, prevede nel ruolo di prima punta nel 4-3-3 un giocatore tecnico, ma capace di muoversi spesso venendo incontro al metodista per lasciare spazio agli inserimenti degli esterni d’attacco e degli interni di centrocampo.

Napoli, Rog scala posizioni nelle gerarchie di Sarri

Mark Rog potrebbe costituire l’arma in più di Maurizio Sarri. Il centrocampista croato, provato dall’allenatore del Napoli sia come interno del centrocampo a tre che come esterno destro al posto di Callejon, potrebbe scalare in poco tempo le gerarchie entrando nelle rotazioni del tridente offensivo. A risultato già acquisito Rog potrebbe prendere il posto sia di Mertens che di Callejon con lo spagnolo che, poi, si sposterebbe al centro dell’attacco.  Nell’intervista di ieri ai microfoni di “Radio Kiss Kiss Napoli” l’ex Real Madrid ha affermato che per Sarri giocherebbe anche da terzino destro in caso di emergenza e così l’assoluta disponibilità dei giocatori azzurri fa dormire sogni tranquilli al tecnico del Napoli.