Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Intervista Albiol: “Sarebbe straordinario vincere lo scudetto. Sarri perfetto per il Napoli”

Intervista Albiol: “Sarebbe straordinario vincere lo scudetto. Sarri perfetto per il Napoli”

Albiol
Albiol © Getty Images

Il difensore del Napoli Raul Albiol ha rilasciato un’intervista a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’. Lo spagnolo si è soffermato sulla gara con la Spal, sulla prossima sfida col Lipsia e ha anche parlato della lotta scudetto spalla a spalla con la Juventus. 

Spal-Lipsia-Cagliari: tre gare in otto giorni

In merito alla vittoria risicata con la Spal e al prossimo impegno contro la compagine tedesca in Europa League, Albiol ha dichiarato: “Ogni partita è difficile in Serie A, si devono chiudere prima certe gare. Lunedì ne abbiamo un altra molto difficile. Sappiamo che Cagliari è un campo difficile, vincere lì non sarà facile. Prima abbiamo però l’Europa League, quindi pensiamo prima a questa gara. Dobbiamo migliorare atteggiamento in Europa, manca ancora una sfida e dobbiamo provare a fare risultato e passare il turno”. Un commento poi su Pavoletti, lunedì avversario in Sardegna: “È un bravissimo ragazzo, si è trovato come a casa a Napoli. Sarà bello rivederlo”.

Bagarre per lo scudetto

In merito alla battaglia con la Juventus punto a punto per la vittoria finale, il centrale spagnolo del Napoli ha aggiunto: “Noi dobbiamo vincere per fare più punti possibili, senza pensare alla Juventus. La squadra lo sa e lo dimostra, sono diverse settimane che loro giocano prima. Errori non se ne possono fare. Abbiamo capito tante cose in questi cinque anni e sappiamo delle difficoltà di vincere qua a Napoli, ma lo vogliamo fare. Sarebbe straordinario, da ricordare per tutta la vita. Speriamo che arrivi questo scudetto. In Spagna quasi ogni anno loro si giocano la Liga, qui è diverso. Ora stiamo facendo un grande campionato, stiamo facendo tanti punti come la Juve. Speriamo di arrivare primi. Si vince per le qualità fisiche, tecniche e per la mentalità che una squadra ha. Se tutti pensiamo allo stesso modo, si può fare. La città è con noi ed è fondamentale. La squadra è così perché tutti pensiamo di poter vincere. Non è obbligatorio, c’è una squadra molto forte con cui lottare, però l’importante è sapere che abbiamo dato tutto per vincere il campionato. 

L’emozione del San Paolo

Albiol ha poi commentato le sensazioni di giocare e vincere le partite all’arena di Fuorigrotta: “Per noi è fondamentale giocare con lo stadio pieno, è fondamentale avere il loro supporto per vincere le gare in casa. Sappiamo la loro voglia di vincere questo scudetto e speriamo che a maggio si possa fare. Lavoriamo da tempo per far felici i tifosi. E’ inevitabile pensare che ‘un giorno all’improvviso’ vorremmo cantarlo nell’ultima partita in casa contro il Crotone, magari festeggiando lo scudetto. Sarebbe un momento felice per tutti”.

Infine una chiosa su Sarri: “Sarri e Mourinho sono allenatori diversi. Maurizio è perfetto per questa squadra per le sue idee di calcio. Siamo migliorati tanti in questi tre anni, abbiamo fatto un grande lavoro. La mia carriera è fatta di tanti allenatori bravi, sono migliorato con Mourinho e con Benitez”.