Calciomercato Napoli, il futuro di Mertens e il rebus della clausola

Napoli-Torino, gol Mertens esulta ©Getty Images

 

Tante voci sul futuro di Dries Mertens. L’attaccante belga del Napoli, leader della squadra di Maurizio Sarri, potrebbe lasciare l’azzurro con tante offerte all’estero.

Quale futuro per Dries Mertens? La punta belga del Napoli sembra essere arrivato ormai alla fine della corsa in azzurro e potrebbe salutare nel calciomercato di fine anno la squadra di cui ha vestito la maglia nell’ultimo quinquennio. Mertens, 18 reti quest’anno in Serie A, è esploso nelle ultime due stagioni sotto la guida di Sarri e da un po’ di mesi diversi club in giro per il mondo lo guardano con interesse assoluto. Come confermato anche dalla Gazzetta dello Sport, il suo prossimo anno potrà essere ben lontano dal mare di Napoli. Secondo la rosea, c’è una clausola rescissoria particolare che lo riguarda e che scadrà prima di fine luglio: si parte da 28 milioni, come noto, però poi la cifra pare possa variare in base alle squadre intenzionate a pagare il dovuto senza trattare con il Napoli. Sulle sue tracce, riferisce infine la Gazzetta, c’è il Manchester United di José Mourinho che lo segue da tempo, così come anche l’Arsenal. I Gunners, con l’addio di Wenger, dovranno ripartire da zero e il belga potrebbe essere un colpo utile anche per far piacere ai tifosi londinesi.

Calciomercato Napoli, quale futuro per Mertens?

Molto dipenderà anche dal futuro di Sarri, ma tra le alternative del belga pare poterci essere anche la Cina. Sono diversi, infatti, i club dell’Oriente che penserebbero a Mertens come colpo importante per la prossima stagione. Anche Cannavaro, ormai da diverso tempo alla guida del Guangzhou Evergrande, pensa al belga. Questo significherebbe per Dries chiudere col botto la carriera, con un contratto che economicamente gli garantirebbe, a 31 anni appena compiuti, di mettere da parte cifre importanti per quello che potrebbe essere l’ultimo accordo importante della sua vita calcistica.