Calciomercato Napoli, cinque acquisti per il futuro di Sarri

Verdi attaccante Bologna
Simone Verdi © Getty Images

 

La lista di Cristiano Giuntoli, cinque nomi per rinforzare il Napoli e consegnare a Sarri una squadra rinnovata, migliorata, pronta a giocarsi ancora lo scudetto.

Convincere Maurizio Sarri a rimanere sulla panchina del Napoli. Questo il compito principale di Aurelio De Laurentiis, il presidente azzurro che non vorrebbe lasciar andare il toscano dopo un ciclo che non ha portato alcuna vittoria per i suoi. Molto, se non tutto, però passerà dal prossimo calciomercato, non solo in uscita, con Sarri che vorrebbe tenere gran parte del gruppo che ha plasmato in questi tre anni, ma anche in entrata. L’allenatore è convinto che questo Napoli abbia bisogno di nuovi innesti se vuole continuare almeno a provare di vincere lo Scudetto. Nell’elenco di Cristiano Giuntoli c’è da tempo il nome dello spagnolo Alejandro Grimaldo, alternativa sulla fascia scelta nell’eventualità in cui dovesse partire l’infortunato Ghoulam. In difesa non si seguono soltanto gli esterni, ma si guarda anche ai difensori centrali, a prescindere da quale strada prenderà Koulibaly, che sarebbe uno degli elementi su cui Sarri vorrebbe porre il veto del trasferimento in caso di permanenza.

Calciomercato Napoli, Bereszynski e Lenglet per accontentare Sarri

Il nome che piace molto agli azzurri è quello del francese del Siviglia Clément Lenglet, attualmente al Siviglia e reduce da una grande stagione. Il prezzo del francese, però, sembra essere lievitato negli ultimi mesi e Giuntoli dovrebbe dare sfoggio delle migliori abilità per portarlo in azzurro. Capitolo portiere: serve necessariamente un nuovo numero uno per sostituire tra i pali Pepe Reina che andrà al Milan e il preferito resta sempre Rui Patricio. La corsa a due con Leno potrebbe continuare ancora per un po’, ma di certo la strada per il tedesco si è complicata nelle ultime ore. A completare la lista, il già noto Simone Verdi, pupillo di Sarri che potrebbe rinforzare l’attacco e sembrerebbe la carta giusta per il toscano in attacco, libero dagli obblighi col Bologna a fine stagione. Così come il polacco Bartosz Bereszynski, 25enne della Sampdoria che a Giuntoli piace molto e che sarebbe alternativa ideale ad Hysaj dopo i saluti di Christian Maggio.