Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Scudetto al Napoli? (Im)possibile! Il minuscolo spiraglio per farcela ancora

Scudetto al Napoli? (Im)possibile! Il minuscolo spiraglio per farcela ancora

Napoli esulta
Napoli-Torino, esultanza gol Hamsik Insigne Milik Allan ©Getty Images

Per vincere lo scudetto, il Napoli non dovrebbe compiere un’impresa, ma dovrebbero capitare una serie di situazioni improbabilissime

Lo diciamo subito: non vi illudete neanche lontanamente. Stiamo ragionando sul piano dell’improbabilità, sulla fantascienza più assoluta. Questo articolo ha senso per spiegare quanto sia IMprobabile che possa ancora arrivare lo scudetto al Napoli, non certo per un calcolo delle probabilità. Il pareggio col Torino ha messo la pietra tombale su quelle che erano le già esigue possibilità di una clamorosa rimonta nel finale. Adesso alla Juve basta un punto, ma soltanto virtualmente: la matematica non laurea campioni i bianconeri soltanto perché la matematica è precisa, e quindi anche se c’è una possibilità infinitesimale che il Napoli possa farcela, l’incertezza deve regnare ancora sovrana, finché quel 99,99999% non farà l’ultimo minuscolo scatto per arrivare a 100. Andiamo a vedere cosa dovrebbe accadere perché la Juventus si suicidi e venga assegnato lo scudetto al Napoli.

Scudetto al Napoli? L’impossibile possibilità che accada

Partiamo analizzando come si assegna lo scudetto in caso di parità alla fine del campionato. Sono cinque i criteri presi in considerazione per assegnare lo Scudetto, in questo ordine preciso:

  • punti negli scontri diretti
  • differenza reti negli scontri diretti (i gol in trasferta non hanno valenza maggiore)
  • differenza reti generale
  • maggior numero di gol segnati (generale)
  • sorteggio

Partendo dal presupposto che i punti negli scontri diretti sono pari e così anche la differenza reti negli scontri diretti, ciò che conta alla fine è la differenza reti generale. Una differenza reti che è totalmente a vantaggio della Juve, in maniera anche piuttosto impietosa: Juventus +61, Napoli +45. Sono ben 16 gol di differenza. Che cosa significa? Che in pratica per assegnare lo scudetto al Napoli, Sarri dovrebbe vincere le ultime due gare con 15 gol di scarto complessivi, se la Juve – per dire – le perdesse entrambe 1-0. Oppure, se anche lo scarto delle vittorie fosse minore, bisognerebbe sperare che la Juve prenda qualche gol in più e abbassi la sua differenza reti. Una prospettiva realistica (si fa per dire) è che il Napoli vinca a Genova 4-0 e 5-0 a Crotone mentre la Juve perde 4-0 a Roma e 0-3 all’ultima giornata. Visto che all’ultima giornata c’è Juventus-Verona, potete capire da soli quanto questa prospettiva sia assolutamente irrealistica. Meglio pensare al prossimo anno!


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!