Contatto Napoli-Ancelotti: De Laurentiis lo incontrerà la prossima settimana

Ancelotti Napoli, dopo Sarri
Carlo Ancelotti ©Getty Images

 

Sulla lista dei possibili successori alla panchina di Sarri ci sarebbe finito anche Carlo Ancelotti. L’allenatore è molto stimato da De Laurentiis che ha frequenti contatti con lui.

Avrebbe del clamoroso l’indiscrezione rilanciata questa mattina dal Corriere della Sera e che riguarda il prossimo futuro della panchina del Napoli. Secondo il quotidiano, De Laurentiis, al lavoro per l’eventuale sostituto di Maurizio Sarri, si starebbe muovendo seguendo più direzioni. Con Mendes si sarebbe avvicinato a Fonseca, trattativa parallela al trasferimento eventuale di Sarri al Monaco, ma ha anche sondato il super nome dell’estate: Carlo Ancelotti. Il numero uno del club azzurro, stando a quanto riportato, potrebbe incontrare l’ex allenatore, tra le altre, di Milan e Real Madrid, a Milano il prossimo 21 maggio, quando Ancelotti rientrerà dal Canada per la partita di addio al calcio di Andrea Pirlo, uno dei suoi gioielli negli anni rossoneri. Fino ad ora tra i due ci sarebbero stati solo contatti telefonici molto frequenti. Per Ancelotti, si legge, il Napoli potrebbe essere una sfida interessante, ma la proposta, semmai dovesse arrivare, diventerà concreta sulla base di cifre e programmi che De Laurentiis illustrerà all’allenatore che qualche settimana fa lo stesso presidente aveva definito “un amico” con cui aveva avuto più scambi di opinione negli ultimi anni.

Napoli, anche Giampaolo nella lista per il dopo-Sarri

Prima di incontrare Ancelotti, però, De Laurentiis proverà ancora una volta a strappare il si di Maurizio Sarri, l’allenatore che nell’ultimo triennio ha fatto grande il Napoli. Sarri sembra intenzionato a lasciare, mentre il presidente è pronto ad offrirgli un adeguamento economico importante: 3,5 milioni a stagione fino al 2022, secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport. L’offerta, però, sarà complicata, lo sa bene lo stesso ADL che ha già messo in conto un eventuale rifiuto del toscano. E, dunque, se dovesse andare via, il numero uno azzurro non si farà trovare impreparato. Marco Giampaolo, che aveva già sostituito ad Empoli Sarri tre stagioni fa e che oggi affronterà gli azzurri a Marassi, è uno degli allenatori inseriti nella lista dei probabili successori di Sarri. Piace molto a De Laurentiis, che ne apprezza la qualità del gioco e la duttilità tattica.