Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Sarri-De Laurentiis, incontro positivo. I dettagli e le cifre in ballo

Sarri-De Laurentiis, incontro positivo. I dettagli e le cifre in ballo

De Laurentiis contro Sarri
De Laurentiis e Sarri by Napolicalciolive.com

De Laurentiis-Sarri e i risultati del primo incontro tra i due. Aumentano le possibilità di vedere ancora l’allenatore toscano alla guida del Napoli

Un incontro thriller, fra voci di corridoio e improvvisi cambi di programma. Sarri e Aurelio De Laurentiis dovevano vedersi a Castel Volturno, poi c’è stato l’improvviso colpo di scena, anche per sviare tutti i curiosi. Intorno alle 13 parte da Castel Volturno un’auto guidata da Giuntoli con a bordo Maurizio Sarri e Edo De Laurentiis. Ci si incontra a casa di Sarri con De Laurentiis e Chiavelli, si pranza e si chiacchiera insieme per capire insieme il futuro del Napoli. Secondo le indiscrezioni che filtrano è stato un incontro distensivo, si è parlato di futuro e di progetti, da portare avanti insieme. Le perplessità erano tutte di Sarri: De Laurentiis è determinato a portare avanti il suo piano A, ovvero la conferma dell’allenatore per rilanciare un nuovo ciclo sarrista. L’allenatore toscano sembrava orientato ad andar via, ma questo incontro col presidente potrebbe essere stato utile a tranquillizzarlo. Sarri potrebbe ricominciare a pensare ad un domani a tinte azzurre.

Sarri-De Laurentiis, le prime indiscrezioni sulle cifre

Sicuramente c’è più ottimismo di ieri e – speriamo – meno di domani, quando i due si rincontreranno nella cena di fine stagione. Una cena che potrebbe essere l’ultima, o magari la prima di un nuovo inizio. Intanto filtrano le primi indiscrezioni. Maurizio Sarri e Cristiano Giuntoli sono rientrati a Castelvolturno. Alle 15 è fissata la seconda seduta di allenamento di giornata. C’è chi parla di incontro interlocutorio, chi di fumata bianca. Da Sky si snocciolano già le prime cifre e le prossime tappe. Domani agli uffici della Filmauro a Roma potrebbe esserci maggiore attenzione agli aspetti contrattuali. Su tutti si parlare dell’ingaggio di Maurizio Sarri. Per l’allenatore è previsto un sostanzioso aumento dell’ingaggio che dovrebbe passare ai 3,8 milioni più bonus (fino ad arrivare a 4,4). Ovviamente sono previsti cambiamenti rilevanti anche per quanto riguarda la clausola rescissoria. È prevista infatti la totale eliminazione così come auspicato da De Laurentiis e proposto già a gennaio.