Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Fattore B, il Napoli sogna il colpo grosso: Balotelli o Benzema

Fattore B, il Napoli sogna il colpo grosso: Balotelli o Benzema

benzema balotelli

Una miriade di nomi, una lista infinita di calciatori vicini, pronti per arrivare o comunque sondati dal Napoli. Siamo solo a fine maggio ma l’arrivo di Carlo Ancelotti ha dato vita ad un turbinio di nomi, indiscrezioni, trattative e fantomatici arrivi per migliorare la rosa che nell’ultimo campionato ha dato filo da torcere alla Juventus. Nelle ultime 48 ore si sono abbozzate formazioni, liste di obiettivi e incredibili scambi di calciomercato. Una vera e propria tempesta di notizie che ovviamente va valutata in base alla vera possibilità del Napoli come budget e in base ai giocatori a disposizione. Grande spazio si dà ovviamente al reparto attaccanti, perché il tifoso o l’utente è sempre attratto da chi a conti fatti concretizza in rete il lavoro dei compagni di squadra. Le prime sensazioni vedono Arek Milik confermatissimo e pronto ad essere uno dei punti fermi della gestione di Carlo Ancelotti. Con l’arrivo dell’allenatore ex Real Madrid e Bayern Monaco, cambia invece la posizione di Dries Mertens. La clausola rescissoria resta bassa per gli standard attuali, con 28 milioni facilmente spendibili da buona parte dei club presenti all’estero. Si pensava ad una sua sicura partenza ma le varianti tattiche di Ancelotti potrebbero garantire spazio al giocatore belga. Esterno o punta nel 4-3-3, trequartista o esterno nel 4-2-3-1, Mertens potrebbe essere una carta utilissima e il fascino di essere allenato da un manager come Ancelotti può fare la differenza rispetto ai milioni della Cina o della Premier League.

Calciomercato Napoli, Benzema o Balotelli?

In questa dimensione continuano comunque a fioccare le voci riguardanti Karim Benzema e Mario Balotelli. In una squadra che vuole entrare in una una era è necessario avere almeno due prime punte di spessore. Detto di Milik, la scelta dovrebbe ricadere tra l’attaccante del Real Madrid e quello che forse sarà il nuovo capitano dell’Italia di Mancini. Il sogno Benzema potrebbe essere inquadrato come un’operazione alla Gonzalo Higuain. Il francese è stato spesso criticato nell’ultima stagione nonostante i 12 assist in campionato. Assist non gol, solo 5 nell’ultima Liga, troppo pochi per il pubblico raffinato del Bernabeu. È per questo che la trattativa è possibile, nonostante un ingaggio di 8,5 milioni a stagione. Il rendimento in calo rispetto agli ultimi nove anni con i blancos potrebbe fare la differenza e la valutazione di 50 milioni non è proibitiva per le casse del Napoli. Uno dei punti di forza del Real Madrid di Carlo Ancelotti potrebbe essere stimolato da una nuova avventura in Italia con un allenatore che ha saputo apprezzarlo e valorizzarlo a dovere. Nel biennio con Ancelotti, Benzema ha avuto la media di un gol ogni due partite. L’altro attaccante in orbita Napoli è ancora una volta Mario Balotelli. Rigenerato dall’esperienza in Francia e dal ritorno in Nazionale, è pronto per una nuova prova di maturità. L’accostamento al Napoli è ormai una costante del calciomercato anche per la presenza della figlia in città, ma questa volta i presupposti sono più interessanti. Balotelli ha bisogno di una sfida importante per rientrare definitivamente nel giro che conta e la piazza di Napoli potrebbe essere perfetta. Il bomber del Nizza è legato da un contratto in scadenza 30 giugno 2018, ma il mancato accesso all’Europa lo libera con soli 10 milioni come stabilito con il club francese. Un affare rischioso ma affascinante per un attaccante che a conti fatti ancora non ha espresso tutto il suo potenziale e che potrebbe trovare in Ancelotti un punto di riferimento.