Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Giaccherini: “Io considerato da Sarri vice Callejon pur non essendo ala destra”

Giaccherini: “Io considerato da Sarri vice Callejon pur non essendo ala destra”

addio Sarri
Maurizio Sarri ©Getty Images

Arrivano pesanti dichiarazioni da parte di Giaccherini nei confronti del suo ex allenatore Maurizio Sarri per come lo avrebbe considerato durante la sua militanza al Napoli

Duro attacco da parte di Emanuele Giaccherini nei confronti del suo ex allenatore, Maurizio Sarri. L’ala sinistra 32enne, dopo una stagione e mezza con la maglia del Napoli, è passata lo scorso gennaio al Chievo Verona. Grazie anche alle sue prestazioni la compagine clivense è riuscita a strappare una sofferta salvezza. Ebbene, nonostante la soddisfazione per il traguardo raggiunto, il giocatore gialloblù non ha dimenticato il trattamento che, a suo dire, gli avrebbe riservato il suo tecnico ai tempi del club partenopeo. Intervenuto sulle frequenze di ‘RMC Sport’ nel corso della trasmissione “Stile Juventus“, Giaccherini ha rilasciato alcune dichiarazioni tornando a parlare della sua recente esperienza all’ombra del Vesuvio, avventura che non si è conclusa senza strascichi.

Napoli, Giaccherini spara a zero su Sarri

Queste le parole di Giaccherini sul motivo che lo ha portato all’addio alla società partenopea: “Sono arrivato a Napoli dopo l’Europeo – ha esordito – ed ho avuto la sfortuna di infortunarmi subito. Sarri preferiva giocatori con caratteristiche diverse, ero considerato il vice di Callejon, pur non potendo fare il suo stesso ruolo: non ho mai giocato da ala destra. Lui è un allenatore che vede solo i ‘suoi’ giocatori, con lui non c’è mai stato confronto perché conosceva le mie intenzioni. Volevo andar via già la scorsa estate, ma De Laurentiis mi chiese di restare. Con lui c’è sempre stato rapporto di stima reciproca”.