Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Insigne e l’Italia, un Capitan Futuro pronto a vincere anche con il...

Insigne e l’Italia, un Capitan Futuro pronto a vincere anche con il suo Napoli

Un compleanno sicuramente speciale, per Lorenzo Insigne. Il campioncino di Frattamaggiore ha compiuto 27 anni e li ha festeggiati come meglio non si può, per un calciatore. In campo con la Nazionale, 10 sulle spalle e fascia da capitano al braccio, per la prima volta. È il primo giocatore del Napoli a indossare la fascia di capitano in una gara dell’Italia. Un tributo importante per un ragazzo che sta crescendo tantissimo, anche in carisma, e che contro l’Olanda era l’italiano con più presenze con la maglia della Nazionale, da qui l’elezione a capitano. E così, mentre l’osservatorio sul calcio internazionale lo elegge il 23esimo calciatore più caro al mondo, prima anche di Cristiano Ronaldo, per il folletto napoletano si moltiplicano le soddisfazioni. “Un grande onore aver indossato la fascia da capitano della Nazionale. La strada è quella giusta, continuiamo cosi!”. Così Lorenzo Insigne su Twitter celebra il suo traguardo, che non sarà certo l’ultimo.

Lorenzo Insigne, il Capitan Futuro del Napoli

Sono tante le voci di mercato intorno ai calciatori del Napoli ma lui sembra l’unico ad esserne completamente immune. Resta al Napoli, maglia 24 e forse anche la fascia al braccio, specialmente se dovesse andare via Marek Hamsik. Dopo l’addio di Pepe Reina e quello possibile dello slovacco, c’è bisogno di carisma e personalità. Capitan futuro è lui, Lorenzo Insigne, per il Napoli e per la Nazionale. Che possa trascinare entrambe a tornare a vincere. Il traguardo ideale per un processo di maturazione lungo e costante. In questa stagione ha segnato di meno, solo otto gol, ma ha dimostrato più volte di saper trascinare la squadra. Il guizzo, l’assist vincente, la giocata illuminante è sempre partita dai suoi i piedi. Un’evoluzione attesa da tempo ed iniziata a Foggia e Pescara attraverso i prestiti che ne hanno esaltato le doti offensive. Ora l’apice toccato nel triennio vissuto con Maurizio Sarri. E ora anche per Ancelotti sarà un elemento fondamentale della rosa. Lorenzo Insigne c’è e vuole vincere con la maglia del Napoli.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!