Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Hamsik: “Ancelotti mi ha chiamato, sono ancora indeciso”

Hamsik: “Ancelotti mi ha chiamato, sono ancora indeciso”

Hamsik Cina
Marek Hamsik © Getty Images

Marek Hamsik dichiara: “Mi ha telefonato Ancelotti, la Cina mi tenta ma non ho ancora preso una decisione”.

Hamsik non ha ancora sciolto i dubbi su ciò che farà nella prossima stagione. Il capitano del Napoli, dopo undici anni di militanza nel club azzurro conditi da tante soddisfazioni, come la vittoria di tre trofei ed il sorpasso su una leggenda come Maradona nella classifica dei goleador più prolifici della storia del club, ha espresso nei giorni scorsi la propria volontà di voler provare una nuova esperienza. Sullo sfondo c’è un possibile trasferimento in Cina che gli garantirebbe uno stipendio di ben 10 milioni di euro. Abbastanza per poter restare tranquilli per tutta la vita, assieme alla famiglia. Ed un ingaggio di tale portata non è cosa di tutti i giorni, specie per un giocatore di 31 anni. Hamsik però è fortemente indeciso. L’arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli deve averlo un pò spiazzato, come tutti gli altri del resto.

Hamsik, lasci o raddoppi? “Non lo so ancora”

La mossa ad effetto di Aurelio De Laurentiis per la conduzione tecnica della squadra è giunta in modo veramente inatteso. Ed ora è lo stesso Hamsik ad ammettere di non sapere cosa fare. A Sport24 il capitano azzurro ha dichiarato nelle scorse ore: “Sono ancora un giocatore del Napoli ad oggi. Mister Ancelotti mi ha chiamato. Io ammetto che il trasferimento mi tenta, ma non ho ancora preso una scelta definitiva. In Cina ci sono stato quando giocammo la Supercoppa Italiana 2012 contro la Juventus. Sono dell’idea che nella vita bisogna provare di tutto. Ora sono in vacanza, ho giocato un pò a calcio con gli amici e poi a golf col ct della Slovacchia, Kozak”.