Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Portieri Napoli: Sirigu e Lunin in pole. Addio anche a Sepe?

Portieri Napoli: Sirigu e Lunin in pole. Addio anche a Sepe?

salvatore sirigu
Sirigu – Getty Images

“Il Torino non ha intenzione di cederlo, ma a quanto ne so io sul suo contratto c’è una clausola che lo libera nel caso di interesse di una big”. Queste parole sono dell’agente Carlo Pallavicino e riguardano Salvatore Sirigu, uno degli obiettivi del Napoli per il ruolo di portiere. Sirigu ha 31 anni, 5 meno di Reina, è ancora abbastanza giovane da fare il titolare per qualche anno ma è abbastanza esperto per fare da chioccia ad un portiere giovane, anzi giovanissimo. Come Andriy Lunin, ucraino classe ’99, che il Napoli ha identificato come il numero 1 del futuro. Ma in tal senso attenzione anche a Meret, vecchio pallino di De Laurentiis. Al momento sembra questa la strada principale da battere per completare il puzzle della porta azzurra.Potrebbero essere Sirigu e Lunin i due profili scelti per coprire le lacune lasciate da Reina e Rafael. Sempre Carlo Pallavicino, ex membro dell’entourage di Sirigu, ha dichiarato: “Ancelotti lo conosce molto bene e lo reputa un profilo affidabile per sostituire Reina. Dopo quattro anni al PSG venne messo inspiegabilmente in panchina.”

Portieri Napoli, addio anche a Sepe?

Insomma Carlo Ancelotti sembra aver puntato sul suo ex portiere nell’esperienza francese per la sua avventura a Napoli. Ma c’è anche un altro nodo da sciogliere, sempre in ottica portiere. Ad oggi c’è solo Luigi Sepe in rosa, ma anche lui potrebbe andare via. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il ragazzo è rientrato a Napoli dopo l’esperienza di Empoli; dopo due anni vissuti in panchina all’ombra di Pepe Reina, adesso vorrebbe giocare. Nei prossimi giorni Giuntoli ne incontrerà gli agenti per valutare il da farsi. In caso di addio, il terzo, anche per questioni di lista, dovrebbe essere Nikita Contini. Per gli altri due bisogna aspettare ancora. Sirigu e Lunin favoriti, ma resta ancora viva la pista Leno, con il tedesco che però è seguito anche dal Liverpool. Più defilati ormai Rui Patricio e Areola, si fa sempre più strada la soluzione italiana, gradita ad Ancelotti che con Sirigu è già stato al Paris Saint Germain.