Home Altre News Diritti tv, Preziosi annuncia: “Serie A assegnata a Sky e Perform”

Diritti tv, Preziosi annuncia: “Serie A assegnata a Sky e Perform”

L’assemblea di Serie A si è riunita oggi per prendere una decisione sui diritti tv. Le ultime settimane sono state dominate dall’incertezza e da colpi di scena per l’assegnazione del prossimo triennio. Presenti a Milano tutti i 17 club interessati: neopromosse e nuove leve provenienti dalla serie cadetta non erano incluse al tavolo delle trattative. Il calcio italiano dal 2018 al 2021 sarà visibile su Sky e Perform, come annunciato all’uscita dal presidente del Genoa Enrico Preziosi. Ecco le parole del patron, riportate da Sportmediaset: “I diritti tv per il triennio 2018-’21 sono stati assegnati a Sky e Perform. Le offerte sono state migliori di quanto ci aspettavamo”.

Scadenza rispettata

La scadenza fissata era per questa sera alle 20. L’assemblea si è sciolta poco più di mezz’ora prima del gong: l’accordo per i diritti tv è stato finalmente trovato. Verso le 14 le offerte sul tavolo erano state considerate troppo basse, dando così via ai rilanci. Mediaset, allora, ha deciso di farsi da parte. Si attendono soltanto i comunicati ufficiali, il prezzo base era di 1,1 miliardi di euro a stagione: oltre tre miliardi per l’intero triennio. Non è detto, però, che la cifra sia stata raggiunta. Il presidente del Genoa ha utilizzato parole sibilline di fronte alle telecamere.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!