Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Giuntoli in Russia: Rudy e Areola osservati speciali ai Mondiali

Giuntoli in Russia: Rudy e Areola osservati speciali ai Mondiali

Con la partita inaugurale Russia-Arabia Saudita, oggi partono i mondiali di Russia 2018. Inevitabilmente la manifestazione influenzerà anche il calciomercato che quest’anno terminerà il 18 agosto. Proprio per questo Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, volerà in Russia per osservare da vicino i giocatori entrati nella lista degli obiettivi stabiliti con Carlo Ancelotti. In particolare sono due i profili che il Napoli seguirà da vicino: Sebastian Rudy del Bayern Monaco, centrocampista classe ’90 e Alphonse Areola, portiere del Paris Saint Germain. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Giuntoli monitorerà i due calciatori. Per entrambi la situazione resta in stand by, in attesa che vengano definite le posizioni di Jorginho e Marek Hamsik. Sono questi i nodi che rallentano ad oggi il calciomercato azzurro, in particolare a centrocampo. Come già detto più volte, il Napoli ha nel mirino almeno quattro giocatori ma Rudy è un profilo che piace tantissimo ad Ancelotti che lo ha già allenato in Germania.

Rudy e Areola impegnati con Germania e Francia

Tra Lobotka e Badelj, potrebbe essere quindi il centrocampista tedesco il vero obiettivo del Napoli per sostituire Jorginho. Centrocampista soprattutto difensivo, di tanta corsa, è fondamentale per l’equilibrio del Bayern Monaco ma anche della Germania. Dovrebbe partire titolare al Mondiale e Giuntoli proverà a parlare direttamente con il calciatore.  L’altro obiettivo, presente in Russia, è Alphonse Areola del Paris Saint Germain. Il portiere è stimato da Carlo Ancelotti che ne avrebbe sollecitato l’acquisto. Dopo settimane di trattative, Bernd Leno sembra definitivamente sfumato e convinto ad accettare l’offerta dell’Arsenal. Proprio per questo il portiere francese diventa il primo nome sulla lista per sostituire Pepe Reina. Giuntoli avvicinerà Areola proprio in Russia e proverà ad effettuare l’affondo decisivo per convincerlo ad accettare l’offerta del Napoli. Tempi stretti per la società azzurra che deve fare i conti con il vuoto presente nella rosa dopo gli addii di Pepe Reina e Rafael.