Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Lainer Napoli, conferme dall’Austria: “Affare vicinissimo alla chiusura”

Lainer Napoli, conferme dall’Austria: “Affare vicinissimo alla chiusura”

Stefan Lainer Napoli
Stefan Lainer Napoli, affare vicino © Getty Images

Il terzino 25enne Stefan Lainer sarà del Napoli. Lo rivela la stampa sportiva austriaca, che svela anche i termini economici dell’affare.

Stefan Lainer sarà del Napoli. Lo afferma la stampa austriaca, che dà per certo il trasferimento del laterale difensivo destro al club azzurro. Il giocatore milita attualmente nelle fila del Red Bull Salisburgo, e stando a quanto riportato dal ‘Salzburger Nachirichten’, la fumata bianca arriverà in cambio di 12 milioni di euro, a fronte di una richiesta del club austriaco di 15. Ma l’offerta che sarebbe partita dagli uffici di Castel Volturno – in contemporanea a tante altre trattative portate avanti dagli azzurri – alla fine avrebbe convinto il Red Bull a dire di si ed a concedere a Lainer di poter cogliere una grande occasione per la sua carriera, di quelle in grado di far svoltare un calciatore verso traguardi più alti. Lainer, come riportato proprio dal ‘Salzburger Nachirichten’, sarà il giocatore di nazionalità austriaca più pagato di sempre tra coloro che andranno ad accasarsi ad una squadra estera.

Lainer al Napoli, si chiude

Con lui, Carlo Ancelotti potrà assicurarsi per il suo Napoli una pedina di sicuro affidamento per la posizione di terzino destro. Nel ruolo è rimasto il solo Elseid Hysaj, dopo che anche Christian Maggio lascerà il Napoli il prossimo 30 giugno per la scadenza del suo contratto. Ma anche la permanenza dell’esterno arretrato albanese non è certa. E quindi Lainer potrebbe rappresentare una buona scelta per l’undici titolare già nell’immediato futuro. L’austriaco è dotato di una buona tecnica di base ed è veloce, risulta particolarmente abile nell’affondare negli spazi e questa potrebbe essere un’arma in più per il Napoli, oltre all’intesa nelle combinazioni con Allan e Callejon. Lainer compirà 26 anni il prossimo 27 agosto e l’investimento per il suo cartellino avverrà comunque a cifre relativamente basse, per un elemento come lui dotato di grande esperienza internazionale e che possiede ancora ampi margini di miglioramento.