Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Da Ciano a Tutino: i giovani del Napoli che trionfano altrove

Da Ciano a Tutino: i giovani del Napoli che trionfano altrove

Gennaro Tutino © Getty Images
Gennaro Tutino © Getty Images

Nel segno del Napoli. Mentre i Mondiali 2018 continuano a monopolizzare l’attenzione, nella serata di ieri si sono ufficialmente chiusi i campionati di serie C e serie B. Una giornata all’insegna del Napoli infatti tutti i cinque gol realizzati nelle finali playoff portano la firma di un prodotto del vivaio azzurro. Il trionfo del Cosenza con l’incredibile promozione in serie B, ai danni del Siena, vede come unico protagonista Gennaro Tutino. Nove gol in nove partite e anche ieri l’assist per il gol che ha sbloccato la finale playoff e la firma sul raddoppio con una conclusione all’incrocio dalla distanza. Tutino è stato il vero trascinatore del Cosenza nella fase finale del campionato di serie C per lui 3 gol e 3 assist. Ma nella squadra calabrese c’è un altro prodotto del vivaio azzurro che può festeggiare. Si tratta di Luca Palmiero, ex capitano della Primavera del Napoli. Il centrocampista ha collezionato 38 presenze stagionali e anche ieri è partito titolare contribuendo con un assist ma soprattutto grinta e sacrificio a portare a casa un’incredibile promozione.

Da Pescara a Frosinone, azzurri protagonisti

Da Pescara (sede della finale playoff di serie c) a Frosinone dove anche in questo caso due prodotti del vivaio del Napoli sono stati i protagonisti della vittoria dei ciociari. Una promozione in serie A nel segno di Raffaele Maiello e Camillo Ciano. Il centrocampista ha rotto gli indugi con una magia ad inizio secondo tempo, mentre l’attaccante ha chiuso i giochi a tempo scaduto realizzando la rete del 2-0. Un sogno per entrambi dopo aver girovagato in prestito per tanti anni. Maiello è stato acquistato dal Frosinone la scorsa estate, così come Ciano arrivato a titolo definitivo per 1,3 milioni dal Cesena. L’attaccante era stato ceduto dal Napoli nella stagione 2014/2015. Ma in serie B è stato anche l’anno di Sebastiano Luperto, titolare nell’Empoli che ha conquistato la promozione diretta in serie A. Per lui così come per Tutino la speranza di poter vestire ancora la maglia azzurra dopo un altro anno di apprendistato tra serie A e serie B.