Le notizie più importanti di oggi 25 giugno: Milan nei guai, Juve vicina a Cancelo

Notizie 25 giugno Panama
Inghilterra Panama © Getty Images

Prendere 6 gol ma esultare lo stesso dopo aver segnato il primo. Succede in Inghilterra-Panama con una delle Nazionali più colorate di questo Mondiale. Inghilterra in vantaggio 6-0, poi segna capitan Baloy e scoppia la festa. Finisce 6-1 ma Panama ha segnato la sua prima rete in una Coppa del Mondo. Quando si dice il gol della bandiera.

Ancora Mondiale con qualche gustosa stranezza asiatica. La Corea del Sud è stata eliminata. Per la disperazione dei suoi tifosi e soprattutto per Son. Il calciatore del Tottenham rischia di essere chiamato per fare il militare, che in Corea è obbligatorio fino a 28 anni, salvo meriti sportivi che sarebbero scattati in caso di passaggio agli ottavi. Per uno stipendio di 100 euro al mese, lui che adesso ne guadagna 360mila. Chi potrebbe qualificarsi è invece il Giappone, dove il calcio sta avendo un riscontro incredibile. Al punto che nel corso di Giappone-Colombia di qualche giorno fa la rete idrica ha rischiato seriamente di andare in tilt perché milioni di giapponesi sono andati a fare la pipì tutti insieme, a fine primo tempo. E poi dicono che in Asia il calcio non è seguito.

Rischia il Milan, Cancelo vicinissimo al ritorno in Italia

Milan nei guai, Diavolo all’inferno. Le spese pazze dello scorso anno stanno lasciando il segno: niente qualificazione Champions e problemi col fair play finanziario. La Uefa sta per dare la sentenza: sarà un anno senza Europa, con possibile grosse ripercussioni anche sul mercato. Intanto mister Li lavora alla cessione delle sue quote: derby americano fra Rocco Commisso, patron dei Cosmos e Tom Ricketts dei Chicago Cubs. Le ultime speranze di rinascita per i rossoneri in rosso.

Juventus sempre più forte sul mercato in entrata. Visite mediche per Cancelo, pagato 40 milioni di euro in 3 rate, in difesa al posto di Benatia potrebbe esserci l’uruguaiano Godin, che ha una clausola di 20 milioni. E se parte Rugani arriva anche il 18enne olandese De Ligt. E dall’Inghilterra sono sicuri: il prossimo attaccante bianconero sarà Anthony Martial del Manchester United. Per la modica cifra di 90 milioni di euro.