Cavani Napoli, quando “El Matador” disse: “Torno in Italia solo per la maglia azzurra”

0
35

Edinson Cavani Napoli

Edinson Cavani © Getty Images

L’attaccante uruguaiano, Edinson Cavani, autore di una doppietta contro il Portogallo, ha riacceso l’amore dei tifosi partenopei.

Prima di testa, poi con un tiro a giro. Edinson Cavani è stato l’eroe dell’Uruguay contro il Portogallo nella sfida degli ottavi di finale di Russia 2018. L’ex attaccante del Napoli ha spedito ai quarti ai quarti la Celeste riaccendendo così di colpo l’amore dei tifosi partenopei. Proprio nel 2017, ospite a Football Leader, Cavani aveva fatto sognare per un momento i sostenitori azzurri: “Qui sono stato benissimo. La maglia azzurra mi è rimasta nel cuore e tornerei in Italia solo per poterla indossare di nuovo. Ma non a fine carriera, da pensionato del calcio: dovrei essere ancora al top della forma, altrimenti non avrebbe senso”.

Lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis nel 2016 aveva lasciato aperta una porticina per il possibile ritorno de “El Matador”: “Io sono un grande estimatore di Edinson Cavani. Con lui ci siamo divertiti molto durante il suo soggiorno napoletano. Ha fatto tanti bellissimi gol, ben 104! Ma è difficile riportare nel Napoli un calciatore utilizzato nel passato. Non tanto perché sembrerebbe una minestra riscaldata, ma perché il Napoli evolve di torneo in torneo assumendo diverse e differenti teorie di gioco”.

Cavani Napoli, un ritorno molto gradito

Cavani a Napoli potrebbe essere riaccolto come tanti anni fa. Come un vero top-player. Le sue qualità tecniche e fisiche non sono minimamente in discussione, ma attualmente un suo ritorno sembra difficilissimo. Ancelotti è alla ricerca di un vero goleador nel reparto offensivo con l’attuale centravanti del Paris Saint-Germain che sarebbe un profilo da tenere in grossa considerazione. Il calciomercato è appena iniziato. Non sono da escludere clamorosi colpi di scena.