Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Cavani Napoli, per ora solo suggestione: i motivi delle scarse possibilità di...

Cavani Napoli, per ora solo suggestione: i motivi delle scarse possibilità di riuscita

Edinson Cavani
Edinson Cavani (©Getty Images)

Cavani al Napoli potrebbe rimanere solo un sogno. Infatti non ci sarebbe nessuna trattativa con il PSG ma solo alcuni contatti con il fratello del Matador

Sono molti gli obiettivi di calciomercato Napoli ma il nome che tutti su aspettano dal presidente Aurelio De Laurentiis e dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli è soltanto uno, quello di Edinson Cavani. Nella giornata di oggi sono giunte notizie opposte sul sogno di gran parte dei tifosi azzurri. In Spagna infatti anticipano un’offerta faraonica da parte del Real Madrid, mentre il giornalista e conduttore tv, nonché ex ufficio stampa del Napoli Massimo Sparnelli vedrebbe Cavani sempre più vicino. Ebbene secondo quanto riportato dalla redazione di ‘Radio CRC’, il ritorno del Matador in Campania non sarebbe affatto semplice: “Il Napoli non cerca rinforzi in attacco? E’ un’amabilissima bugia, vogliono qualcosa di più e diverso. Edinson Cavani è una suggestione, però sembra veramente difficile. Non sappiamo se il Napoli prenderà Cavani, ma la sensazione e che non lo prenderà. Nel calcio può succedere di tutto ma, per il momento, Cavani non viene. Questi sono i dati che arrivano dalla società ed anche direttamente dalla bocca del presidente Aurelio De Laurentiis”.

Calciomercato Napoli, contatti con il,fratello di Cavani ma nessuna trattativa con il PSG

“Se il Napoli aggiungerà una “ciliegina” a questa torta, potrà togliersi il lusso di sfidare la Juventus ai nastri di partenza. Ancelotti aspetta un attaccante d’esperienza. Per Cavani, non è stata avviata nessuna trattativa con il Paris Saint-Germain. Dei contatti con il fratello del Matador ci sono stati, ma non si è parlato di trasferimento col PSG. Qualche idea di ingaggio, al fratello-agente di Cavani, è stata prospettata, ma non c’è stato un seguito a questa ipotesi, rispetto alla quale la società ha un’idea esplorativa. E’ faticoso prendere Cavani dopo il Mondiale che ha fatto. Altro che ridursi l’ingaggio: semmai, dopo l’ultimo Mondiale, l’uruguaiano potrebbe raddoppiare il proprio valore d’acquisto e chiedere uno stipendio più alto”.