Home Calciomercato Napoli De Laurentiis chiarissimo sull’attaccante. Non arriverà un numero nove

De Laurentiis chiarissimo sull’attaccante. Non arriverà un numero nove

Andrea Belotti ©Getty Images

Da Belotti a Balotelli: De Laurentiis è stato fin troppo chiaro sul possibile arrivo di un nuovo attaccante. 

A due giorni dalla chiusura del calciomercato estivo il Napoli è pronto a chiudere soltanto per un terzo portiere, che quasi sicuramente sarà il colombiano Ospina. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia il presidente della società partenopea, Aurelio De Laurentiis, ha definitivo “falsissimo” l’interesse per Andrea Belotti: “Mi sembra cosi strano. Sembrerebbe tutto architettato tra procuratori e giornalisti per far sì che questo giocatore venga sopravvalutato. Se Belotti vale 65 milioni mi fa piacere, perchè vuol dire che Inglese ne vale 85. L’anno scorso lui ha fatto 12 gol in campionato, mentre nel Torino Belotti ne ha fatti 10. Lo abbiamo dato in prestito oneroso, il Parma non ha battuto ciglio data la validità del giocatore, potrà ancora far valere le sue qualità. Se Belotti oggi vale 65 milioni, probabilmente l’anno prossimo Inglese ne varrà 100!”. A Napoli non arriverà così alcun  numero nove con il club azzurro che punterà tutto su Dries Mertens e Arek Milik.

De Laurentiis sull’attacco del Napoli

Lo stesso numero uno della società partenopea ha, infine, aggiunto altre dichiarazioni interessanti sul pacchetto offensivo del Napoli: “Attacco indebolito? Ma come? Si è avvantaggiato dell’entrata di Verdi! Lui, così come Mertens, possono giocare a destra, sinistra ed anche come centravanti. Quando stoltamente c’è chi dice che bisogna rinforzare l’attacco del Napoli. Quando l’anno scorso non c’era Milik infortunato, si dimentica che Mertens ha fatto furore e fuochi d’artificio, facendo impallidire Higuain rispetto ai gol che ha fatto alla Juve. Non riesco a capire questa tendenza distruttiva”.