Home Calciomercato Napoli Luperto-Napoli, rapporto destinato a durare: Ancelotti punta su di lui

Luperto-Napoli, rapporto destinato a durare: Ancelotti punta su di lui

CONDIVIDI
Luperto Napoli
Sebastiano Luperto ©Getty Images

Luperto Napoli – Il calciatore delle giovanili azzurre era vicino al ritorno all’Empoli, ma ora pare che Ancelotti voglia puntare su di lui.

Quella del Napoli è stata un’estate dal sapore molto particolare. Per i tifosi si sono alternati momenti di grande delusione a momenti di pura euforia. Prima l’addio a Sarri, subito dopo l’arrivo di Ancelotti che ha portato una ventata d’aria fresca nell’ambiente, poi un mercato non all’altezza delle aspettative e un precampionato fatto di pochi sprazzi e tante delusioni. Il prossimo campionato sarà il vero banco di prova della scommessa di Aurelio De Laurentiis. Scommessa che, appunto, ha un nome ed un cognome, Carlo Ancelotti. In realtà l’allenatore ex Milan e Real è il più vincente in circolazione, e questo dovrebbe essere una grande garanzia per i tifosi, ma il mancato arrivo di grandi colpi dal mercato (oltre quello imminente di Ospina) e le deludenti uscite contro Liverpool e Wolfsburg gettano il popolo partenopeo in un pericoloso stato di angoscia. Il nuovo mister azzurro dovrà puntare sugli elementi che ha avuto a disposizione a Dimaro. Su tutti, stupisce la possibile permanenza di un calciatore per il quale non c’erano grandi aspettative: Sebastiano Luperto.

Luperto-Napoli, lui l’alternativa a Mario Rui

Il difensore, nato calcisticamente a Napoli e cresciuto poi nell’Empoli, dove ha avuto modo di scendere in campo con regolarità, sembra sia destinato a restare in azzurro. Il ragazzo, classe ’96, era stato piuttosto vicino ad un ritorno in Toscana, ma ora il suo futuro potrebbe prendere una piega diversa. L’allenatore azzurro lo ha sfruttato molto durante il precampionato, adottandolo come esterno sinistro per sopperire alla mancanza di Faouzi Ghoulam, ancora alle prese con la convalescenza per il terzo intervento al ginocchio. Le prestazioni del giovane Luperto devono aver stupito Ancelotti se ora pare si sia allontanata ogni voce di calciomercato e, quindi, la possibilità di andare a fare gavetta altrove. Il mister, evidentemente, lo ritiene pronto per affrontare la Serie A, e punterà su di lui per permettere a Mario Rui di riposare nelle fasi iniziali della stagione che sta per iniziare.