Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Milan 3-2 cronaca e tabellino: impresa azzurra

Napoli-Milan 3-2 cronaca e tabellino: impresa azzurra

zielinski napoli-milan
Piotr Zielinski © Getty Images

La storia di Napoli-Milan: gli uomini di Carlo Ancelotti vincono 3-2 dopo un parziale di 2-0 per i rossoneri. Grande risposta della squadra.

Il Napoli vince. E lo fa ancora di rimonta, dopo il successo di Roma di una settimana fa. Ribaltato lo 0-2 rossonero firmato Bonaventura-Calabria con un secondo tempo di altissima intensità. Decisivi i cambi di Ancelotti, tattici e di uomini: il passaggio al 4-2-3-1 e l’inserimento di Mertens hanno stravolto le certezze difensive della squadra di Gattuso, che non è riuscita a tenere testa all’ondata azzurra. Inizia il match ed è il Napoli a rendersi maggiormente pericoloso, con il Milan che però affonda quando può. Ed è in una di queste occasioni che riesce a sbloccare la partita: a farlo è Bonaventura con una rete fantastica, per azione e per l’esecuzione. La reazione degli azzurri non è veemente e il tempo scorre sul filo dell’equilibrio. Al 40’ però Callejon sfiora il gol del pareggio con un tiro di sinistro che sfiora il palo alla sinistra di Donnarumma. Si va a riposo sul risultato di 0-1.

Napoli-Milan, nella ripresa ribaltato il match

Si apre il secondo tempo e il Milan trova subito la rete del raddoppio: altra bella azione manovrata dei rossoneri, che chiudono l’azione con un diagonale perfetto di Calabria. Ma stavolta la reazione del Napoli c’è ed è anche concreta: sfruttando un errore di Biglia, Zielinski trova la rete che accorcia momentaneamente le distanze. Ancelotti passa al 4-2-3-1 e inserisce Mertens. Ma è ancora il polacco a siglare la rete del pareggio, ancora con un destro dal limite dell’area di rigore. Il belga però non si fa attende e in tap-in chiude e completa la rimonta: è 3-2. Gattuso inserisce Cutrone e passa ad un offensivo 4-4-2, ma il Milan non riesce più a rendersi pericoloso. Gli azzurri portano a casa una grandissima vittoria, ancora in rimonta, ma stavolta di più grandi proporzioni. Un ulteriore segnale al campionato: il Napoli c’è, eccome se c’è.

Napoli-Milan 3-2 tabellino

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (73′ Luperto); Allan, Hamsik (63′ Mertens), Zielinski (72′ Diawara); Callejon, Milik, Insigne.
A disp: Marfella, Karnezis, Maksimovic, Chiriches, Malcuit, Rog, Ounas, Verdi. All.: Carlo Ancelotti

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; Kessie, Biglia (58′ Bakayoko), Bonaventura (82′ Cutrone); Suso, Higuain, Borini (71′ Laxalt).
A disp: Reina, A. Donnarumma, Caldara, Simic, Abate, Jose’ Mauri, Bertolacci, Halilovic, Castillejo. All.: Gennaro Gattuso

MARCATORI: 15′ Bonaventura (M), 49′ Calabria (M), 53′, 67′ Zielinski (N), 80′ Mertens (N)
ARBITRO: Paolo Valeri (Roma)
AMMONITI: Insigne, Koulibaly (N), Suso, Rodriguez (M).


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!