Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Pagelle di Napoli-Milan: straordinaria rimonta azzurra

Pagelle di Napoli-Milan: straordinaria rimonta azzurra

zielinski napoli-milan
Piotr Zielinski © Getty Images

Pagelle Napoli-Milan – La partita tra azzurri e rossoneri è terminata con il punteggio di 3-2, rimonta siglata dalla doppietta di Zielinski ed il gol di Mertens

Napoli-Milan, le pagelle: l’orgoglio azzurro schianta i rossoneri

NAPOLI
Ospina 6 – Imprendibile il gol di Bonaventura, forse un pizzico più prendibile quello di Calabria, ma comunque ci voleva una gran prodezza. Sicuro invece in uscita su Bakayoko al 73′: arriva ben oltre il limite dell’area, con grande personalità.
Hysaj 5 – Molto approssimativo su Borini in occasione del gol, ma in generale per gran parte della gara soffre molto l’imprevedibilità dell’esterno italiano. Meno in debito nel secondo tempo, dove si lascia andare anche a qualche bella sortita in avanti.
Albiol 6,5 – Splendido in marcatura su Higuain, che prende davvero pochi palloni. Lui e Koulibaly lo conoscono bene e infatti gli lasciano davvero poco spazio.
Koulibaly 6 – L’asse di centro-sinistra è un po’ più squilibrato rispetto all’altro lato. Non regala errori particolarmente decisivi, ma comunque non è ineccepibile come il compagno di reparto.
Mario Rui 5,5 – Suso è un cliente dei peggiori in Serie A, e non è certo una scoperta. Devi schiacciarlo senza lasciargli spazio, invece il portoghese gli lascia il modo di fare ciò che vuole. Sul primo gol, quando Suso squarcia la difesa col lancio per Borini, e sul secondo, quando può appoggiare indisturbato per l’accorrente Calabria. Buono l’apporto offensivo, ma dietro lascia parecchio a desiderare. Dal 74′ Luperto sv
Allan 7 – Pressa, rompe, serve i compagni anche con qualità. Il Napoli che combatte, che lotta anche quando si è sotto di uno o due gol. Qualche problema nella gestione di Bonaventura, ma solo per qualche tratto di match. Nel suo tabellino anche lo splendido assist per il 3-2 di Mertens.
Hamsik 5,5 – Soffre ancora troppo, soprattutto quando il Milan inizia a premere parecchio in mezzo al campo. A Roma era sembrato almeno più padrone della gestione del gioco, stasera invece appare più avulso. Maluccio, da rivedere. Dal 65′ Mertens 7 – Entra con la voglia di spaccare il mondo ed effettivamente lo spacca: qualche buona sortita prima del gol, facile facile, al posto giusto e al momento giusto. Un impatto fantastico su un match che si era messo male.
Zielinski 8 – Malino nel primo tempo, nella ripresa invece è lui a suonare la carica segnando un gran gol, molto meno semplice di quanto si pensi. Aspetta il pallone sul sinistro e manda fuori causa l’intera difesa e poi la piazza angolatissima, imprendibile per Donnarumma. Il secondo poi è una perla, c’è bisogno più di guardarlo che di descriverlo. Dal 74′ Diawara 6 – Una buona ventina di minuti, a fare il filtro nel 4-2-3-1. Ruolo che Ancelotti sta provando a cucirgli addosso, e se i risultati sono quelli accennati non possiamo che aspettarlo.
Callejon 6,5 – Sempre lì, sempre pronto a smarcarsi dalla marcatura comunque stretta di Rodriguez. Al 50′ riceve palla liberissimo e appoggia senza guardare a Zielinski, che poi lo fa anche molto bello. Ma nella rimonta del Napoli c’è anche il suo timbro.
Milik 6 – Si muove tanto, riceve pochi palloni e ci va anche vicino, ma non è fra i più decisivi. Comunque uno splendido lavoro “sporco” in mezzo a maglie molto strette.
Insigne 6 – Non fra i più positivi, qualche buona idea ma non trova molto la porta. Qualche colpa evidente anche sul gol di Calabria.
All. Ancelotti 6,5 – Alcuni movimenti difensivi, si era visto anche contro la Lazio, sono ancora da registrare. Il secondo gol è da matita blu, un po’ come il primo di Roma, straordinaria invece la reazione dopo il raddoppio del Milan. Un’altra bellissima rimonta: la sensazione è che quando si saranno registrate anche le problematiche nel reparto arretrato ci sarà da divertirsi.

Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!