Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Rassegna stampa sportiva di lunedì 27 agosto 2018: elogi ad Ancelotti

Rassegna stampa sportiva di lunedì 27 agosto 2018: elogi ad Ancelotti

rassegna stampa Napoli
La rassegna stampa Napoli di oggi con i titoli di apertura dei principali quotidiani

Prime pagine oggi – La raccolta dei principali titoli dei quotidiani sportivi usciti stamattina in edicola: l’analisi della seconda giornata di campionato è il tema principale in attesa di Roma-Atalanta. 

Corriere dello Sport – L’Inter pareggia 2-2 a San Siro dopo la sconfitta contro il Sassuolo: “Interrotta. Domani il primo tempo, stacca la spina nella ripresa. Perisic e De Vrij la portano sul 2-0. Dopo l’intervallo Toro super: trova il pari (Belotti-Meité) e sfiora il successo”. Spalletti, inoltre, ha annullato la giornata di riposo di oggi con in nerazzurri che subito torneranno al lavoro questa mattina a La Pinetina. La Spal vince il derby emiliano contro il Parma grazie al super-gol di Antenucci e vola in testa con Juventus e Napoli. Gli azzurri torneranno al lavoro domani a Castel Volturno dopo i due giorni di riposo concessi da Carlo Ancelotti. Tanti i calciatori in giro per l’Europa: Insigne a Parigi così come Koulibaly e Ghoulam che si sono recati in Francia. Meta italiana per Milik che si trova a Firenze in dolce compagnia, mentre Callejon si sta rilassando ad Amalfi insieme alla famiglia.

Gazzetta dello Sport – Anche sulla prima pagina de “La Gazzetta dello Sport” l’argomento principale è il pari dell’Inter: “Altro psicodramma nerazzurro. A 2-2 tra i fischi. Inter l’anti-Inter: domani e va in tilt. Toro gran rimonta”. La Fiorentina rifila sei reti al Chievo Verona, mentre l’Udinese supera di misura la Sampdoria con la rete di De Paul. Pari a reti inviolate tra Frosinone e Bologna.

Il Mattino – Infine, su “Il Mattino” si elogia il lavoro del neo-tecnico azzurro: “Ancelotti prepara il Napoli a 4 stelle. Insigne, Mertens e Callejon dietro la punta Milik. Ancelotti lo aveva annunciato alla vigilia di Napoli-Milan l’impiego in contemporanea di Milik e Mertens. E così è stato, con ottimi risultati. Con Milik e Mertens l’attacco azzurro diventa a quattro stelle”. Ancora applausi per Ancelotti: “La rivoluzione gentile di Carletto. Una rivoluzione può essere completata anche attraverso una normalizzazione, a patto che il normalizzatore sia lui, Carlo Ancelotti. Osservatene con attenzione il comportamento in panchina”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!