Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Napoli-Fiorentina 1-0, cronaca e tabellino: azzurri ringraziano Insigne

Napoli-Fiorentina 1-0, cronaca e tabellino: azzurri ringraziano Insigne

Insigne Napoli-Fiorentina ©Getty Images

Napoli-Fiorentina termina con il punteggio di 1-0 grazie al gol di Insigne al 79′ su assist di Milik

Il Napoli con la classe d’Insigne batte la Fiorentina imponendosi in un match decisamente equilibrato. Una vittoria sofferta, dove a fare la differenza è stata la tempra caratteriale degli azzurri, senza dimenticare l’impatto che alla gara hanno dato i cambi di mister Ancelotti. Continua il leggero turnover di Carlo Ancelotti che contro la Fiorentina decide di schierare dal primo minuto Karnezis, Maksimovic e Mertens, in panchina Ospina, Albiol e Milik. Partita dai ritmi bassi e compassati, che raramente si accende. La novità della giornata è l’impiego di Dries Mertens che spesso si alterna con Insigne come falso nueve ed è proprio una fiammata di quest’ultimo a creare la prima palla gol per gli azzurri. Il numero 24 in progressione sulla destra prova la conclusione di potenza ma Dragowski blocca in due tempi. La Fiorentina è spavalda e non si chiude ma anzi appena può prova a pungere con tiri dalla distanza e con il costante movimento di Simeone che spesso mette in difficoltà Kalidou Koulibaly. E’ però il Napoli che prova a fare la partita con Insigne che va vicino al gol al 20′ calciando di prima intenzione ma spedendo la palla al lato. Dopo quattro minuti ci prova Callejon ma il suo tiro al volo fa fuori di un soffio. La Fiorentina risponde con Chiesa ma il suo tiro a giro esce a lato. La partita vive di estemporanee fiammate da una parte e dall’altra con il Napoli però che si scontra puntualmente con l’ottima difesa dei viola che inchioda il risultato sullo zero a zero alla fine del primo tempo.

Napoli-Fiorentina 1-0, la sblocca Insigne

Nella ripresa il Napoli alza progressivamente i ritmi con Zielinski che innesca l’azione finora piu’ interessante di un match compassato. Callejon fa sponda per Hamsik che da posizione invitante spreca tutto, sparando alto sulla traversa. La svolta arriva dal 50′ quando il napoli alza il baricentro, iniziando a rendersi davvero pericoloso accelerando il giro palla. Poco dopo è Mertens a sfiorare il gol con un tiro a giro a fil di palo. Nel giro di un minuto entra Milik per il belga e Ounas per Callejon. La squadra così cambia tatticamente volto. Il Napoli inizia a verticalizzare con una prima punta di riferimento che esalta l’estro di Insigne che diventa più concreto. Infatti dopo l’ingresso dell’attaccante polacco, parte il Lorenzo show. Al 64′ è a un passo dal gol, ma è al 79′ che diventa l’hombre del partido: Milik sulla trequarti serve Insigne in area di rigore, controllo perfetto per la rete che firma la vittoria. Dopo il gol la Fiorentina crolla, il Napoli sfiora piu’ volte il raddoppio che non arriva grazie ad una prodezza di Dragowski al 90′ su Zielinski. Una vittoria sofferta che vale nove punti in classifica.

Napoli-Fiorentina 1-0, il tabellino

Napoli (4-3-3) – Karnezis; Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.
A disposizione: D’Andrea, Ospina, Malcuit, Ruiz, Verdi, Ounas, Luperto, Rog, Albiol, Diawara, Milik. Allenatore: Ancelotti

Fiorentina (4-3-3) – Dragowski; Milenkovic, Hugo, Pezzella, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Eysseric.
A disposizione: Ghidotti, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Pjaca, Mirallas, Dabo, Hancko, Sottil, Edimilson, Diks, Thereau. Allenatore: Pioli

Marcatori: 79′ Insigne (N)

Ammoniti: Chiesa (F), Zielinski (N), Benassi (F), Dabo (F), Eysseric (F)

Espulsi: nessuno.

Arbitro: Fabbri Assistenti: Di Liberatore e Tonolini. Quarto ufficiale: Pasqua. VAR: Giacomelli. AVAR: Marrazzo.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!