Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Liverpool, Maksimovic da (finto) terzino: l’idea innovativa di Ancelotti

Napoli-Liverpool, Maksimovic da (finto) terzino: l’idea innovativa di Ancelotti

maksimovic napoli
Nikola Maksimovic © Getty Images

Ancelotti potrebbe stupire tutti ancora una volta. L’allenatore del Napoli sembra intenzionato a lanciare dal primo minuto contro il Liverpool Nikola Maksimovic come  terzino destro. 

Vincere per continuare il sogno Europa. Questa sera al San Paolo il Napoli affronterà il Liverpool, gara valida per la seconda giornata della Champions League dopo il pari a reti bianche all’esordio contro la Stella Rossa. Durante la conferenza stampa alla vigilia Carlo Ancelotti ha svelato di cambiare sicuramente qualche pedina rispetto all’ultima sfida di campionato contro la Juventus. Pronto a conquistare una maglia da titolare il difensore Nikola Maksimovic, che potrebbe essere schierato dal primo minuto da (finto) terzino destro. Finto perché il serbo potrebbe essere utilizzato al posto di Hysaj come quarto di difesa in fase di non possesso per cercare di bloccare i veloci e fantasiosi attaccanti di Klopp, mentre in quella di possesso cambierebbe l’impostazione della retroguardia azzurra con i tre centrali larghi (Maksimovic, Albiol e Koulibaly) e con Mario Rui che scivolerebbe come esterno a tutta fascia. Inoltre, il centrale partenopeo si troverebbe a suo agio in una difesa a tre, utilizzata in particolar modo nella sua avventura a Torino prima del suo arrivo a Napoli. E Ancelotti lo proverebbe in quella posizione ibrida per sfruttare la sua velocità e le sue caratteristiche da difensore puro a differenza di un vero e proprio terzino. In questo sistema variabile di gioco, inoltre, Zielinski lavorerebbe maggiormente tra le linee lasciando spazio al terzino portoghese e formando nuovamente in forma dinamica il centrocampo a tre con Allan e Hamsik in cabina di regia, mentre Callejon sarebbe il quinto sulla fascia destra. Dal 4-4-2 in fase di non possesso al 3-5-2 in quella di possesso per sfruttare l’ampiezza: Ancelotti potrebbe pensare alla metamorfosi del Napoli contro il Liverpool. Salah, Mane e Firmino sono già avvisati.

Napoli-Liverpool, le probabili formazioni

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Klopp.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!