Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Guinea, il ct su Diawara: “L’ho sempre voluto, ora ha il giusto...

Guinea, il ct su Diawara: “L’ho sempre voluto, ora ha il giusto equilibrio”

Ballottaggi Napoli
Napoli-Milan, Amadou Diawara ©Getty Images

Diawara Guinea – Il commissario tecnico della nazionale guineana ha parlato di Amadou Diawara e della sua convocazione.

Un Napoli sbalorditivo quello ammirato nelle prime dieci uscite stagionali. Carlo Ancelotti ha saputo prendere in mano una squadra che, senza più il proprio ‘comandante’ (Sarri), poteva finire allo sbando. Così non è stato. Il segreto del tecnico ex Bayern sembra essere la rotazione degli uomini: tutti hanno spazio e tutti sono contenti di fare parte del progetto azzurro. Mentre si attende il ritorno di Ghoulam e Meret, sono stati utilizzati già ben 21 calciatori. Tra questi anche Amadou Diawara, non più visto solo come una riserva. A proposito del centrocampista ha parlato il ct della nazionale guineana, Paul Put, a Radio Marte: “Da quando ho preso la squadra in mano l’ho sempre voluto, ma il giocatore prima si è voluto principalmente concentrare sul Napoli, ora ha trovato un giusto equilibrio, le cose con gli azzurri stanno andando bene e la Coppa d’Africa si avvicina, e finalmente il ragazzo raggiungerà la nostra Nazionale”.

Diawara Guinea, Put: “Può diventare come Yaya Tourè”

Put ha continuato dicendo: “La gestione di Amadou mi sembra corretta, è giusto che entri in gioco piano piano, gioca in una squadra fortissima e conosciuta in tutto il mondo, è giusto che faccia questo tipo di percorso, Ancelotti poi è un ottimo allenatore e lo fa entrare quando lo reputa giusto, il fatto inoltre che giochi con grandi giocatori non può che farlo crescere. Può ripercorrere le orme del suo idolo Yaya Touré? Ci sono tutte le premesse, è giovane, deve ancora crescere in diversi aspetti ma la qualità di base e fisiche ci sono, poi serviranno anche fortuna e continuità. Il ct guineano è un uomo di grande esperienza nel calcio, e conosce da tempo anche Dries Mertens: “Prima di intraprendere la mia carriera in Africa ho allenato anche in Serie A belga, ho conosciuto da giovani tutti i giocatori che ora stanno riempiendo le pagine dei quotidiani di tutta Europa. Ho conosciuto anche Mertens, è sempre stato molto bravo, ed è un ottimo ragazzo, tutte qualità che lo rendono un giocatore importante e unico nel suo genere, ed è molto bello che giochi in una squadra come il Napoli“.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!