Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Roma, Rog: “Ancelotti dà fiducia a tutti, gruppo azzurro fatto di amici”

Napoli-Roma, Rog: “Ancelotti dà fiducia a tutti, gruppo azzurro fatto di amici”

Callejon e Rog ©Getty Images

Marko Rog, centrocampista del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in vista della prossima sfida contro la Roma. 

Marko Rog afferma: “Quella di Parigi è stata una grande partita da parte di tutti. Dispiace per non aver colto i 3 punti, ma anche il pari ci può rendere soddisfatti. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Il Napoli è una grande squadra e deve continuare così. Il ritorno tra due settimane sarà come una sorta di finale, con in più il vantaggio che giocheremo in casa davanti ai nostri tifosi. Abbiamo molta fiducia”. A proposito di fiducia, Ancelotti sembra credere molto in Rog: “Si, avvero la sua stima nei miei confronti, sto giocando di più e spero di poter continuare a fare sempre bene quando verrò chiamato in causa. Il mister sa far sentire tutti importanti, e questo ha aiutato chiunque a dare al meglio il proprio contributo. Dopo il gol all’Udinese mi hanno abbracciato tutti. Siamo un bel gruppo, ci aiutiamo e ci vogliamo bene. Giocare tra amici è più bello”.

Rog: “Con Ancelotti c’è serenità, i moduli non contano se tutti si impegnano”

Con chi ha legato di più Rog? “Con Zielinski, anche se ho un buon rapporto con tutti. Ma con Piotr condivido lo stesso carattere. Il campionato è lungo, noi dobbiamo pensare solamente a noi stessi e poi vedremo quel che accadrà”. Ancora su Ancelotti: “Tutti lo conosciamo per quello che è, ovvero un grande allenatore. Sa trasmetterti serenità e di insegna tanto. Col 4-4-2 stiamo facendo bene, ma quando tutti si impegnano un modulo vale l’altro”. C’è Napoli-Roma, che partita sarà? “Una gara impegnativa nella quale dovremo stare attenti. Nella scorsa stagione loro si trovavano in un momento difficile, eppure vennero qui e vinsero. La squadra è più matura dopo tanto tempo trascorso insieme”.

“Grande personalità a Parigi”

Rog prosegue: “A Parigi abbiamo messo in campo personalità, si è visto anche in occasione del gol di Insigne. È stata una grandiosa azione, bravo pure Callejon”. Rog non è stato convocato per i Mondiali in estate: “Ci sono rimasto un pò male, era la prima volta che mi succedeva di essere escluso dal 2016, e proprio alla Coppa del Mondo. Ma posso capire il ct, col Napoli non giocavo. Sono comunque contento per quanto è stato fatto nel torneo dai miei compagni della Croazia. Ma non esserci è stata dura”. Chiusura su Hamsik ed Allan. “Sono entrambi importanti per noi: il capitano è intelligentissimo e ha la scorza dura. Allan spero venga chiamato dal Brasile, se lo merita”.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Roma, le condizioni di Insigne: la botta col PSG non preoccupa


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!