Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Genoa-Napoli, Criscito: “Sono stato vicinissimo agli azzurri, poi saltò tutto…”

Genoa-Napoli, Criscito: “Sono stato vicinissimo agli azzurri, poi saltò tutto…”

Criscito Napoli Genoa

Criscito ©Getty Images

Sabato sera il Napoli affronterà il Genoa a Marassi prima della sosta Nazionale. Il difensore rossoblu, originario di Volla, Domenico Criscito, ha rilasciato una lunga intervista de “Il Mattino”. 

Il Napoli scenderà nuovamente in campo in campionato. Sabato sera gli azzurri saranno impegnati a Marassi contro il Genoa, reduce dalla brutta sconfitta (5-0) a San Siro contro l’Inter.  Il difensore rossoblu, originario di Volla, Domenico Criscito, ha parlato della sua possibilità di vestire la maglia azzurra ai microfoni de “Il Mattino”: “Io vicino al Napoli lo sono stato tantissimo. Saltò tutto davvero per poco. Poi mi chiamò direttamente Spalletti e mi convinse in poco tempo ad andare a San Pietroburgo. Il Napoli non impressiona più, gioca a calcio come in pochi riescono a fare. E’ una la squadra che continua a crescere nonostante si pensasse avesse già raggiunto il massimo con Sarri“.

Poi il centrale del Genoa ha elogiato il suo compagno di Nazionale, Lorenzo Insigne: “Ha sempre avuto nella testa il gol, quando ci siamo incontrati a Coverciano mi ha detto che questo nuovo ruolo gli piaceva molto, lo esaltava. Io mi sono meravigliato per come si è adattato così rapidamente nella nuova posizione, ma Lorenzo no. Sapeva che avrebbe fatto bene”.

Genoa-Napoli, Criscito elogia Piatek

Mimmo Criscito, infine, ha esaltato l’inizio stagionale dell’attaccante polacco del Genoa, Piatek, prossimo avversario del Napoli: “Mi ha impressionato la sua capacità di vedere la porta e al tempo stesso il grande lavoro che fa per i compagni. Diciamo la verità: in pochi sono arrivati da noi avendo un impatto così dirompente”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!