Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Brasile, l’emozione di Allan: “Ho realizzato il mio sogno da bambino”

Brasile, l’emozione di Allan: “Ho realizzato il mio sogno da bambino”

Allan ©Getty Images

Il centrocampista del Napoli, Allan, il primo ad arrivare nel ritiro del Brasile, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media locali. 

La prima volta non si scorda mai. Allan, centrocampista del Napoli, convocato dal Ct del Brasile Tite, ha commentato così la sua prima chiamata con la Nazionale maggiore: “Ho realizzato il sogno che avevo da bambino, spero di sfruttare al massimo quest’opportunità. E’ bellissimo lavorare con questo gruppo di campioni. I sette anni trascorsi in Europa mi hanno fatto maturare pronto e mi auguro di farmi trovare pronto”. Il guerriero azzurro si è messo in luce soprattutto nelle ultime sfide di Champions contro il PSG affrontando senza paura giocatori del calibro del suo connazionale Neymar e Mbappé. Già diversi mesi fa il membro dello staff tecnico di Tite, Silvinho, aveva svelato la possibile convocazione di Allan, che è arrivata per la prima volta soltanto pochi giorni fa. Lo stesso centrocampista brasiliano ha dichiarato in un’intervista ai microfoni de “Il Mattino” di trovarsi benissimo a Napoli: “Mio figlio Miguel parla il dialetto napoletano. Napoli mi ricorda Rio, mi sento un po’ a casa: stessa allegria, stessa spensieratezza, il mare… Il vero trauma è stato da Rio a Udine. Ero giovane, all’inizio è stata dura. Poi mi sono trovato alla grande, anzi quell’esperienza mi ha aiutato tanto”. I sacrifici vengono ricompensati…anche a distanza di anni.

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!