Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Pallanuoto, Posillipo-Canottieri 8-7: il racconto di un derby spettacolo

Pallanuoto, Posillipo-Canottieri 8-7: il racconto di un derby spettacolo

Di misura, ma la sfanga il Posillipo. E’ della squadra di Brancaccio il derby della Serie A1 di Pallanuoto. Una gara all’insegna dello spettacolo, sugli spalti e anche in acqua. Davanti ai mille spettatori presenti all’Alba Oriens, va in scena una sfida tiratissima e senza esclusione di colpi, che vede il primo quarto chiudersi 2-1 per il Posillipo e il secondo 2-1 per la Canottieri, tanto che si va al riposo sul 3-3. Negri para un rigore a Vukicevic, ma protagonista assoluto per i posillipini l’ex di turno, Massimo di Martire, che mette a segno una tripletta, mentre dall’altra parte è Campopiano a metterne dentro tre confermandosi il trascinatore della Canottieri. Gli altri due quarti di gioco vedono prevalere di misura la formazione rossoverde che va avanti 3-2 nel terzo quarto per poi tenere il vantaggio bloccato nell’ultimo, nonostante l’apprezzabile tentativo di rimonta degli avversari. Finisce 8-7, Posillipo ancora a punteggio pieno e appaiato in classifica con Brescia, tre punti davanti alla Pro Recco. Che sia finito il dominio ligure in A1? Non ci resta che seguire questa appassionante stagione per scoprirlo, ma di certo la Pro Recco ha un’avversaria più che agguerrita.

TABELLINO
POSILLIPO-CANOTTIERI NAPOLI 8-7
(2-1, 1-2, 3-2, 2-2)

Posillipo: Sudomlyak, Kopeliadis, Di Martire M. 3, Picca, Mattiello 1, Di Martire G. 1, Marziali 1, Rossi 2 (1 rig.), Papakos, Scalzone, Manzi, Saccoia, Negri. All. Brancaccio

Canottieri Napoli: Altomare, Del Basso 1, Zizza, Tartaro, Tkac, Anello, Confuorto 1, Campopiano 3, Vukicevic 1, Tanaskovic, Borrelli 1, Esposito, Vassallo. All. Zizza.

Arbitri: Brasiliano e Castagnola.

Espulso Mattiello (P) per gioco violento nel terzo tempo.

Nel terzo tempo Negri (P) para un rigore a Vukicevic.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!