Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Infortunati Napoli, Meret e Chiriches in campo solo nel 2019: il punto

Infortunati Napoli, Meret e Chiriches in campo solo nel 2019: il punto

meret napoli infortunio
Alex Meret – FOTO: Twitter @sscnapoli

La parola fine per l’infortunio di Meret non sembra ancora esserci. Infatti non sono ancora certi i tempi di recupero del portiere del Napoli infortunatosi durante il ritiro estivo

Alex Meret dovrà ancora pazientare prima di rivedere il campo. Secondo quanto riportato dal sito de ‘La Gazzetta dello Sport’, l’infortunio patito lo scorso luglio a Dimaro non sarebbe ancora alle spalle. Il tutto ebbe luogo quando portiere del Napoli in ritiro andò in contrasto con un ragazzo della Primavera procurandosi una frattura all’ulna del braccio sinistro. Da allora un rinvio dietro all’altro per quanto riguarda la data del rientro, la quale sarebbe ora fissata all'”inizio del prossimo anno”. “Un paio di mesi” invece per Chiriches, operato per la ricostruzione del crociato a settembre. Dovrebbe tornare tra i convocati invece Simone Verdi. “L’attaccante ha recuperato dall’infortunio muscolare e Carlo Ancelotti potrebbe utilizzarlo contro il Chievo. Probabilmente non dal primo minuto, ma a gara in corso, per fargli ritrovare il clima partita. Con il rientro dell’ex bolognese, l’allenatore avrà a disposizione tutti gli attaccanti, avrà soltanto da scegliere la coppia che schiererà contro la formazione di Di Carlo. Scontata la presenza di Lorenzo Insigne, al suo fianco potrebbe esserci il ritorno di Arek Milik, un giocatore che nelle ultime settimane ha avuto un’involuzione così come il suo connazionale Piotr Zielinski.

Per leggere altre notizie sui tempi di recupero per gli infortunati del Napoli —> CLICCA QUI

Napoli, Younes pronto ma non ancora Ghoulam

Da qualche settimana, nell’elenco dei convocati figura anche Ghoulam ma, finora, non è stato ancora utilizzato. L’impressione è che Ancelotti stia aspettando il momento propizio per mandarlo in campo. L’esterno algerino è fermo dal primo novembre dello scorso anno, quando s’infortunò al ginocchio, riportando la rottura del legamento crociato anteriore. Da allora, per lui soltanto tante complicazioni e, al momento, le previsioni per un suo ritorno in campo non sono così ravvicinate. Chi è pronto, invece, è Younes, che ha recuperato dalla rottura del tendine d’Achille. L’esterno tedesco potrebbe essere in panchina già contro il Chievo”.

LEGGI ANCHE —>Meret, l’infortunio è diventato un mistero


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!