Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Napoli-Chievo, Zielinski ancora spento: c’entra il rinnovo?

Napoli-Chievo, Zielinski ancora spento: c’entra il rinnovo?

Pawel Zielinsk parla di Piotr
Piotr Zielinski ©Getty Images

Zielinski non soddisfa anche in Napoli-Chievo, che sia colpa del rinnovo contrattuale con gli azzurri? E ci saranno ulteriori conseguenze?

Napoli-Chievo finisce a reti bianche, ed anche in questo campionato la compagine gialloblu si dimostra capace di fermare gli azzurri, come già era accaduto nella scorsa stagione ma a campi inversi. Gli uomini allenati da Carlo Ancelotti hanno dato il massimo, spingendo forte sull’acceleratore soprattutto nella ripresa. Ma i pali colpiti da Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly non hanno consentito ai pronostici di essere rispettati. Il Chievo strappa un ottimo punto – anche ampiamente meritato – e va via dalla Campania contento e rinfrancato dal fatto che lottare per la salvezza ora che c’è Di Carlo sarà possibile. Di contro il Napoli ha comunque avuto i suoi grossi demeriti, non riuscendo a giostrare la fase offensiva con la solita organizzazione. Quest’oggi in poche circostanze la squadra è riuscita a fare quel che è nelle sue corde. Ed a livello di singoli qualche altro elemento ha ancora peccato in personalità. In questo senso spicca in negativo su tutti il nome di Piotr Zielinski.

Zielinski ‘uomo in meno’ di Napoli-Chievo

Il centrocampista polacco ha un grosso potenziale che però non riesce ad esprimere se non ad intermittenza. L’ex Udinese ed Empoli deve ancora farne di strada dal punto di vista della mentalità per evitare cali di concentrazione che possono costare caro, come capitato oggi. E come ulteriore aggravante per Zielinski c’è il fatto di non essere riuscito a sfruttare una occasione importante in quello che sarà il costante duello che lo contrapporrà in stagione a Fabian Ruiz. Con lo spagnolo in campo il Napoli gioca spesso meglio e con lui si vede un contributo in determinazione evidente, come contro il Genoa. C’è da chiedersi se questo atteggiamento indolente di Zielinski possa avere delle ripercussioni anche in sede di rinnovo del contratto, o se sia lo stesso ad influenzarne le prestazioni in qualche modo.

Questo atteggiamento avrà conseguenze sul rinnovo?

Lo stesso giocatore di recente aveva espresso ottimismo riguardo al fatto che un accordo tra il suo procuratore ed il club di Aurelio De Laurentiis verrà trovato, nonostante la volontà del Napoli di voler mantenere l’altissima clausola rescissoria. Ad ogni modo non è comunque Zielinski il colpevole della mancata vittoria casalinga contro l’ultima della classifica. Come prova del singolo, il polacco ha deluso. Ma nel collettivo deve avere influito su parecchi azzurri la settimana passata in giro per il mondo con le rispettive nazionali, oltre alle condizioni del campo che su un fondo bagnato non hanno permesso al Napoli di giocare al meglio e come sa. L’occasione per il riscatto arriverà subito, con il match in Champions League contro la Stella Rossa di mercoledì.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!