Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Napoli-Chievo 0-0: gli azzurri steccano al San Paolo, Juve più lontana

Napoli-Chievo 0-0: gli azzurri steccano al San Paolo, Juve più lontana

Insigne arbitro Chiffi Callejon Radovanovic Mertens Napoli-Chievo ©Getty Images

Il Napoli fallisce l’appuntamento con la vittoria e viene bloccato per 0 a 0 dalla bestia nera Chievo. Brutto pareggio per gli uomini di Ancelotti che sono apparsi imprecisi e frettolosi nelle giocate. Poca attenzione anche in difesa, con qualche pallone perso per distrazione e poca lucidità. Con questo punto il Napoli si allontana dalla Juventus, ora lontana 8 punti e vede riavvicinarsi l’Inter vittoriosa in casa contro il Frosinone.

Napoli lento, Chievo sornione

Ancelotti sceglie Malcuit, Diawara e Ounas per affrontare il Chievo del nuovo allenatore Di Carlo. In attacco Insigne-Mertens con Milik relegato il panchina. Il campo pesante inganna fin dai primi secondi gli azzurri che mostrano tanta imprecisione nel possesso palla. Il gioco non scorre veloce e questo non fa altro che agevolare il Chievo sempre pronto a ripartire con il veterano Pellissier. Al 7′ e al 9′ Callejon e Mertens sprecano da buona posizione, ma Obi risponde al 16′ con una doppia occasione che sorprende la difesa azzurra ma la mira non è precisa. Il Napoli fa il gioco ma è lento e prevedibile, al 25′ Callejon viene spinto da Obi platealmente ma Chiffi fa proseguire e concede rimessa dal fondo. Il primo tempo scorre veloce e il Napoli riesce a farsi vivo dalle parti di Sorrentino a sprazzi, in particolare al 43′ spreca un contropiede quattro contro due con Callejon che da posizione defilata non riesce a battere il portiere dei clivensi.

Napoli-Chievo: palo per Insigne, Koulibaly sfiora l’eurogol

Nella ripresa subito grandissima occasione di Insigne che da solo sul dischetto mette a lato. I padroni di casa alzano il ritmo ma la mira delle bocche di fuoco di Ancelotti è imprecisa. Entrano Allan e Milik per aumentare il potenziale offensivo, ma è sempre Insigne a trascinare i suoi e ad avere le occasioni più importanti. Al 76′ prova il classico tiro a giro ma la conclusione si infrange sul palo. Entra anche Mario Rui per provare a sfondare sulle fasce e negli ultimi dieci minuti si gioca ad una sola porta. All’88’ Koulibaly tenta la rovesciata in piena area ma scheggia il palo, dopo un minuto Mertens si fionda su un pallone alto ma da due passi non inquadra la porta. L’ultimo pallone disponibile è sui piedi di Zielinski ma la conclusione, deviata, viene bloccata in due tempi da Sorrentino. Si chiude così il match con il Napoli che spreca clamorosamente la possibilità di restare in scia della Juventus.

Napoli-Chievo, tabellino del match

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj (29′ st Mario Rui); Callejon, Zielinski, Diawara (14′ st Allan), Ounas (14′ st Milik); Mertens, Insigne. A disposizione: Meret, Luperto, Rog, Maksimovic, Hamsik, Ruiz, Ospina, Ghoulam. Allenatore: Ancelotti

CHIEVO (3-4-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba;Depaoli, Hetemaj, Radovanovic, Obi (20′ st Stepinski); Birsa; Meggiorini (20′ st Cacciatore), Pellissier (17′ st Kiyine). A disposizione: Cesar, Leris, Burruchaga, Tanasijevic, Djordjevic, Seculin, Grubac, Semper. Allenatore: Di Carlo

ARBITRO: Chiffi di Padova

NOTE: Ammoniti: Diawara, Mario Rui (N), Barba, Hetemaj (C).

Recupero: 0′ e 4′.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!