Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Bologna, Ancelotti: “Periodo particolare, bilancio stagionale positivo”

Napoli-Bologna, Ancelotti: “Periodo particolare, bilancio stagionale positivo”

Napoli-Bologna Ancelotti
Carlo Ancelotti in Napoli-Stella Rossa ©Getty Images

Napoli-Blogna Ancelotti – L’allenatore degli azzurri ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la partita vinta contro gli emiliani al San Paolo.

Termina con una vittoria la partita tra Napoli e Bologna al San Paolo. Gli azzurri fanno 3 a 2 e si portano a casa un risultato fondamentale per mantenere le distanze dall’Inter. Al termine ha parlato, a Sky Sport, Carlo Ancelotti: “Bisogna considerare che è un periodo particolare. Oggi non ci sono state prestazioni esaltanti perchè si pensa tutti a riposare. Abbiamo fatto una grande partita anche se non l’abbiamo avuta sotto controllo. Il Bologna ha giocato bene e le difficoltà sono aumentate, ama abbiamo mostrato carattere altrimenti non si vinceva. Bilancio? Siamo in linea con la stagione, ottimo il girone d’andata annacquato un po’ da una prestazione straordinaria della Juventus. Guardiamo avanti perchè siamo più vicini al primo che non al quinto. Possiamo ancora migliorare, non abbiamo espresso tutto il potenziale”.

Napoli-Bologna Ancelotti a Sky

L’allenatore di Reggiolo ha continuato dicendo: “Ho trovato un bell’ambiente. La squadra ed il gruppo è sano, con giocatori modesti che si impegnato. IL mio lavoro è agevolato, i giocatori si sono adattati molto bene rispetto all’anno scorso. Verdi, Zielinski, c’è un gruppo formato che può comprendere Callejon, Mertens, Insigne. C’è invece un altro gruppo che deve migliorare il proprio potenziale come Zielinski, Fabian Ruiz, Milik che è stato fermo due anni e che deve ancora mostrare il suo potenziale. Gestione? Se hai più di 20 giocatori è complicata, adesso sta tornando anche Chiriches. Ma a gennaio non parte nessuno e non viene nessuno. La valutazione dall’esterno del Bologna è quella di una squadra motivata, ci hanno creato molti più problemi di altre squadre qui al San Paolo. Volevo precisare che mai abbiamo chiesto la sospensione della partita (in riferimento all’Inter) ma solo un’interruzione temporanea come da protocollo. L’errore, se ci saremmo fermati, non sarebbe stato nostro”.

LEGGI ANCHE —> Napoli-Bologna 3-2, le pagelle del match: Mertens decisivo, super Milik