AMARCORD Napoli-Lazio 2017/18: calcio spettacolo al San Paolo

Napoli-Lazio 2017/18
Jorginho © Getty Images

Napoli-Lazio 2017/18 – Lo scorso anno, allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, la partita tra azzurri e biancocelesti fu un vero spettacolo.

Riparte il campionato, riparte il Napoli di Ancelotti, in cerca di punti importanti per non allontanare ancora di più la primatista Juventus. I bianconeri hanno sbagliato niente o quasi in campionato, ma nel 2019 le tendenze potrebbero cambiare. Questo è quello in cui spera il club campano che con l’arrivo di ‘Carletto’ ha intenzione di tornare a fare la voce grossa e di mettere in bacheca qualche trofeo importante. Lo scudetti sarebbe uno di questi, un obiettivo da perseguire ancora una volta con determinazione e coraggio, contro un avversario, quello torinese, che anche stavolta ha mostrato di essere un passo avanti (come dimostra l’arrivo di Cristiano Ronaldo in estate). Per lo scudetto sarà determinante abbattere il primo avversario in campionato del nuovo anno, la Lazio di Simone Inzaghi.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> UFFICIALE: Koulibaly, respinto il ricorso: c’è il comunicato

Napoli-Lazio 2017/18: 4-1 gol capolavoro

Lo scorso anno, al San Paolo, lo spettacolo tra le due squadre fu esaltante. Gli azzurri andarono in svantaggio subito, quando al terzo minuto Stephan De Vrij segnò il gol del 1-0, il primo di una lunga serie all’interno del match. A pareggiare, quaranta minuti più tardi, fu Callejon. Splendido l’assist del centrocampista, ora al Chelsea, Jorginho. Nel secondo tempo c’è una sola squadra sul campo, ed è il Napoli. Il vantaggio degli azzurri arriva al minuto 54 con un autorete di Wallace, con protagonista ancora una volta Callejon, il cui cross rasoterra e tagliente ha scatenato la rete. Due minuti più tardi si mette in proprio Mario Rui, con una discesa sulla sinistra fino, quasi, al limite dell’area di rigore avversaria: tiro, deviazione e gol. 3-1 Napoli, ma non è finita. Il gol del 4-1 è un vero spettacolo per gli appassionati di calcio: Jorgiho scambia sullo stretto con Zielinski che, dal fondo, dopo una finta innesca Mertens. Il belga con un tocco leggero sotto porta mette tutti fuori tempo e firma l’ultimo gol della giornata.

LEGGI ANCHE —> Indisponibili Napoli-Lazio, Ancelotti in emergenza: out 4 big