Milan-Napoli, Malcuit strappa applausi: “Attacca e difende come nessuno”

malcuit milan napoli
Malcuit in Milan-Napoli © Getty Images

La prestazione di Kevin Malcuit in Milan-Napoli è piaciuta a tutti: grinta e precisione sia in copertura che in attacco, il francese si lascia Hysaj alle spalle.

Kevin Malcuit è stato tra i più positivi in Milan-Napoli di ieri nelle fila azzurre. La stampa sportiva è unanime nel ritenere il 27enne terzino francese tra i migliori, se non proprio il migliore, dopo il match pareggiato per 0-0 dagli uomini di Carlo Ancelotti nella San Siro rossonera, non senza qualche rimpianto. E se qualche individualità è venuta meno (Mertens nello specifico) è vero che la prestazione del francese è stata davvero buona. L’ex Lille ha saputo interpretare molto bene entrambe le fasi di gioco. La Gazzetta dello Sport ed il CorSport gli danno un 7 in pagella e premiano la sua capacità di corsa. Si sposta come un pendolino lungo tutti i 100 metri di campo, facendo diagonali, sovrapposizioni, crossando e pressando. E mai in maniera sbagliata. “Vale tutti i capelli che ha in testa” scrive la Rosea. Mettiamoci anche il salvataggio su Kessie ad inizio ripresa, frutto di grinta e di capacità di saper leggere l’azione.

Malcuit scala le gerarchie, ora Hysaj gli sta dietro

E da qui capiamo tante cose sul perché del mal di pancia di Hysaj e del procuratore di quest’ultimo. L’albanese non sa dare il dinamismo del quale il Napoli e la filosofia di gioco di Carlo Ancelotti hanno bisogno. È un buon giocatore, ma con altre caratteristiche. Non a caso l’ex Empoli a volte è stato anche criticato per quanto fatto in campo. Segno questo anche di una smarrita tranquillità. Ma è normale che avvenga questo in un calciatore abituato a giocare sempre nelle ultime tre stagioni, e che di punto in bianco si ritrova ad essere messo parzialmente in disparte. C’è da mettere la mano sul fuoco in merito al fatto che vedremo sempre più Malcuit e sempre meno Hysaj da qui alla fine della stagione. Il francese ha subito dato una scossa all’ambiente dando appuntamento sui social a Milan-Napoli di martedì per i quarti di finale di Coppa Italia. Un atteggiamento che piace molto ai tifosi.

LEGGI ANCHE –> Coppa Italia, Milan-Napoli: le possibili scelte di Gattuso e Ancelotti