Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Ancelotti ha ragione: “Napoli ancora in corsa”, vietato non credergli

Ancelotti ha ragione: “Napoli ancora in corsa”, vietato non credergli

Napoli vittoria Ancelotti
Carlo Ancelotti suona la carica: “Napoli ancora in lizza per una grande vittoria” ©Getty Images

Per Carlo Ancelotti nulla è precluso al Napoli: “Sia in campionato che in Europa League possiamo dire la nostra, alla fine della stagione manca molto”.

Le parole rilasciate quest’oggi da Carlo Ancelotti a margine della presentazione del ritiro estivo del Napoli sono piene di significato. La squadra azzurra sarà ancora una volta di casa a Dimaro, e sarà così fino al 2021 almeno. “Lì disponiamo di ottime strutture, le sole perplessità erano legate alla presenza di un solo campo, a Carciato, ma ha tenuto bene e siamo contenti di tornare. Saremo in grado di fare tre settimane di lavoro al top. Il ritiro lungo è un ritorno al passato. Si può innovare quanto si vuole, con sperimentazioni e tornei per rendere l’evento il più commerciale possibile. Ma i ritiri vanno fatti così”. Il mister del Napoli si mostra decisamente contento in quanto ha già avuto modo di conoscere com’è lo stato delle cose a Dimaro. Un posto tranquillo e ridente, l’ideale per lavorare in totale serenità. Ma la parte saliente dell’intervento di Ancelotti quest’oggi è relativa alle motivazioni che i suoi giocatori hanno. L’allenatore ha tenuto tutti sulla corda e non fa altro che ripetere che niente è chiuso e che anzi tutto resta ancora in ballo.

Ancelotti ci crede: “Nulla è deciso, il Napoli lotterà alla grande”

“Spiace essere usciti dalla Coppa Italia, ma ci resta ancora l’Europa League, ed anche il campionato”. Difatti la Juventus ha dimostrato di essere una squadra battibilissima e non priva di difetti, quando certe situazioni in grado di favorirla in un modo o nell’altro non si presentano. Vincendo lo scontro diretto in programma al ‘San Paolo’ tra poche settimane, il Napoli avrebbe già modo di accorciare in maniera importante sui rivali scudetto. Che di contro avranno un finale di stagione dall’alto coefficiente di difficoltà, soprattutto se dovessero riuscire a superare l’ostacolo Atletico Madrid in Champions. Poi presumibilmente anche le sfide internazionali si faranno via via più difficili per i bianconeri, che spesso si mostrano logori fisicamente. I rivali scudetto sono e restano favoriti, ma con tutta la pressione dalla loro, perché sbagliare sarebbe clamoroso. Ed il Napoli non aspetta altro.

LEGGI ANCHE –> De Laurentiis: “Sempre detto di no alle big per Hamsik, stavolta però decide lui”


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!