Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Fiorentina-Napoli, dallo sfottò di Simeone ai numeri: i cinque temi della sfida

Fiorentina-Napoli, dallo sfottò di Simeone ai numeri: i cinque temi della sfida

Fiorentina-Napoli (Getty Images)

Fiorentina-Napoli è da sempre una gara ostica per il Napoli, che non vince dal 2014. I precedenti tra Ancelotti e Pioli però lasciano ben sperare

Sabato alle ore 18.00 andrà in scena all’Artemio Franchi di Firenze Fiorentina-Napoli, gara valida per la 23° giornata di Serie A. Il Napoli arriva alla sfida in una situazione abbastanza solida di classifica: sono infatti ben 11 i punti che la distaccano dall’Inter, attualmente terza forza del campionato, mentre la Juve capolista è distante 9 punti, quasi impossibile da raggiungere. La Fiorentina invece arriva alla gara nel pieno della lotta per l’Europa. I viola infatti 31 punti in classifica, e hanno davanti a loro Sampdoria, Lazio, Roma, Atalanta e Milan, tutte racchiuse in cinque punti. 

Fiorentina-Napoli: i 5 temi caldi della sfida

Fiorentina-Napoli espulsione Koulibaly
Fiorentina-Napoli ©Getty Images

Oltre ai motivi logici di classifica, Fiorentina-Napoli sarà una sfida molto accesa anche per altri motivi. Ecco quali saranno i 5 temi principali della gara di sabato:

1. Lo sfottò sui Social

Nella giornata di ieri ci ha pensato la Fiorentina ad accendere gli animi per il match di sabato, postando sui social una foto dell’esultanza di Simeone nel 3-0 dell’anno scorso, dopo la tripletta rifilata agli azzurri che estromise definitivamente il Napoli di Sarri dalla corsa scudetto.

2. I precedenti

Il Napoli non vince in casa della Fiorentina addirittura dal 2014, quando espugnò il Franchi per 1-0 con un gol di Gonzalo Higuain al 62′ minuto. Da allora, due pareggi (3-3 e 1-1), fino alla pesante sconfitta per 3-0 della passata stagione. 

3. L’infortunio di Insigne

La gara dell’Artemio Franchi sicuramente non rievocherà dolci ricordi in Lorenzo Insigne, che proprio in quello stadio nel novembre del 2014 rimediò la rottura del legamento crociato anteriore, che lo costrinse a restare fuori dai campi di gioco per quasi tutta la stagione. 

4. Pioli vs Ancelotti

Fiorentina-Napoli è anche una sfida tutta emiliana fra i due tecnici Pioli e Ancelotti. Il primo è nato a Parma, mentre l’allenatore degli azzurri è di Reggiolo. Fino a questo momento però i faccia a faccia in panchina tra i due sorridono a Carletto: su tre volte che si sono incrociati sulle rispettive panchine, Ancelotti è sempre uscito vincitore.

5. Le novità di formazione

La Fiorentina dovrà fare a meno di Milenkovic e Benassi, entrambi squalificati, che saranno sostituiti rispettivamente dal difensore ex Crotone Ceccherini, e il centrocampista Edmilson Fernandes, che ha ben figurato contro l’Udinese siglando la rete del pareggio viola. In attacco invece Simeone e Muriel potrebbero essere schierati entrambi in attacco, assieme al gioiellino Federico Chiesa. Per il Napoli invece, Meret confermatissimo tra i pali, mentre Maksimovic dovrebbe sostituire l’infortunato Albiol. Probabilmente non sarà convocato Marek Hamsik.