Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Zurigo-Napoli, missione Europa League al via: quanti motivi per vincerla

Zurigo-Napoli, missione Europa League al via: quanti motivi per vincerla

zurigo Napoli europa league
Europa League, via alla missione vittoria con Zurigo-Napoli © Getty Images

Sono tanti i motivi per conquistare l’Europa League: per questo in Zurigo-Napoli ci si aspetta una grande prova dagli azzurri.

Domani torna l’Europa League con Zurigo-Napoli, partita di andata dei sedicesimi di finale della competizione. Gli azzurri sono pronti a tornare in campo in ambito internazionale per prendersi una rivincita dopo l’incredibile e per certi versi immeritata eliminazione subita in Champions League. Per la seconda volta Insigne e compagni sono usciti fuori in un modo davvero duro da digerire da quella che è la più importante manifestazione calcistica continentale per club. Ma con la EL che accoglie ora il Napoli e le altre ‘retrocesse’ dalla Champions, ecco che si paventa una grande occasione per gli uomini di Carlo Ancelotti di poter dare lustro alla stagione fin qui comunque buona della squadra campana. Vincere la coppa – che soprattutto dai quarti in poi diventa una vera e propria replica della stessa Champions, grazie alla presenza di club importanti in lizza per il successo finale – permetterebbe non solo di arricchire la bacheca ma anche di contribuire a ridare lustro al calcio italiano.

Zurigo-Napoli, parte la scalata all’Europa League

Un successo in campo internazionale manca dal successo in Champions League dell’Inter nel 2010, e prima di allora era toccato al Milan nel 2007. Ma quel che più dovrebbe importare al Napoli è il fatto di poter incassare degli introiti niente male. Più si andrà in fondo in Europa League e maggiori saranno i guadagni per la società di Aurelio De Laurentiis. Infatti il montepremi di questa edizione è il più ricco di sempre per la EL. Alzare la ex Coppa UEFA assicurerebbe subito 13,5 milioni di euro più i proventi derivanti da sponsor, contratti pubblicitari, televisioni, incassi allo stadio e molto altro. E dalla stessa UEFA arriverebbero soldi anche per la partecipazione alla Supercoppa Europea di agosto, contro la compagine che vincerà invece la Champions League. Quindi ci sarebbe anche un grandioso big match assicurato all’inizio della prossima stagione. Ma ne va anche del ranking UEFA per la prossima CL. Bisogna andare avanti per evitare la retrocessione in terza fascia, sperando che prima o poi i sorteggi arridano al Napoli una buona volta.

LEGGI ANCHE –> Zurigo-Napoli, le probabili formazioni: spazio a Diawara e Ounas


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!