Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Zurigo-Napoli, la carica di Insigne: “Vogliamo vincere qualcosa”

Zurigo-Napoli, la carica di Insigne: “Vogliamo vincere qualcosa”

insigne Fiorentina-Napoli ©Getty Images
Lorenzo Insigne in Fiorentina-Napoli ©Getty Images

Il neo-capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, ha suonato la carica in conferenza stampa alla vigilia della sfida con lo Zurigo.

“Siamo stufi soltanto di partecipare”, queste dichiarazioni di Lorenzo Insigne in conferenza alla vigilia di Zurigo-Napoli risuonano nella mente dei tifosi partenopei. Il neo-capitano azzurro dopo l’addio di Marek Hamsik ha suonato la carica in conferenza stampa per cercare di arrivare fino in fondo in Europa League dopo il terzo posto nel girone di Champions con Liverpool e PSG. Il talento di Frattamaggiore ha, poi, aggiunto l’obiettivo della squadra azzurra: “Siamo un bel gruppo, sano, unito, ma ogni anno non riusciamo a vincere ma prima o poi ci toglieremo le nostre soddisfazioni”. Con la Juventus che continua a macinare punti in Serie A il Napoli potrebbe sfruttare l’occasione di vincere l’Europa League cercando così di regalare un trofeo ai propri sostenitori. Nel giorno di San Valentino gli uomini di Ancelotti proveranno a risolvere la pratica Zurigo già nella sfida d’andata per poi concentrarsi sul campionato nelle prossime settimane. 

Zurigo-Napoli, Insigne ai microfoni della Tv svizzera

Lo stesso capitano del Napoli ha rilasciato altre dichiarazioni ai microfoni della Tv svizzera: ” Ora dobbiamo pensare a battere lo Zurigo. L’Europa League è sempre una competizione europea, ci sono stimoli importanti. Cercheremo di fare risultato a tutti i costi perché le vittorie aiutano a crescere. L’Europa League non è la Champions, ma cercheremo di onorarla arrivando in finale e vincendo questo trofeo. Lo Zurigo è una squadra organizzata, ma tutto dipende da noi. Dobbiamo scendere con la cattiveria giusta. Giocare contro di noi è sempre una bella gara e sono sicuro che vorranno metterci in difficoltà”. 

Zurigo-Napoli, spazio ad Ounas e Diawara

Carlo Ancelotti sembra intenzionato, però, ad effettuare una mini-rivoluzione per Zurigo-Napoli. Scenderanno in campo dal primo minuto Ospina, Diawara, Malcuit e Ounas per ridare maggiore vivacità alla formazione azzurra. Turno di riposo per Dries Mertens dopo le occasioni fallite nell’ultima gara di campionato contro la Fiorentina. In avanti spazio al tandem composto da Milik e dallo stesso neo-capitano azzurro. 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!