Home Altre News @NCL – Tortora, la ‘Hamsik’ della pallanuoto: “Al cuor non si comanda”

@NCL – Tortora, la ‘Hamsik’ della pallanuoto: “Al cuor non si comanda”

Pallanuoto: dopo una vita all’Acquachiara, Roberta Tortora andò al Flegreo. Ma in seguito ad una sola stagione c’è stato il ritorno alla sua Acquachiara.

Dopo 12 anni con la maglia azzurra, Marek Hamsik ha deciso di lasciare Napoli e il Napoli per raggiungere la Cina, meta dei suoi nuovi obiettivi. Il dolore dei tifosi napoletani è enorme ma rispettoso, perché Hamsik, bandiera azzurra, con il suo comportamento dentro e fuori dal campo in questi anni è riuscito a entrare non solo nel cuore di tutti ma a far capire il motivo della sua decisione. Nella pallanuoto una storia simile è quella di Roberta Tortora, prodotto del vivaio dell’Acquachiara che per anni ha indossato e difeso i colori biancoazzurri e che però due stagioni fa aveva deciso di cambiare squadra perché spinta da nuovi stimoli. Approdò al Flegreo, altra squadra napoletana in cui le sue abilità e i suoi valori sportivi sono stati illuminati da nuovi riflettori. Un ottimo campionato, gol a raffica e un ottimo rapporto con la nuova squadra. Eppure dopo un anno esatto ha deciso di ritornare all’Acquachiara perché “al cuore non si comanda” ha dichiarato l’attaccante classe ’90.

Roberta Tortora pronta al derby Flegreo-Acquachiara

Domenica 17 febbraio alle ore 13 presso la piscina comunale Massimo Galante di Scampia andrà in scena il derby napoletano. Flegreo-Acquachiara è una partita che vale un’intera stagione, è una partita in cui a volte le differenze tecniche e tattiche passano in secondo piano dando spazio al cuore, alla grinta e al senso di appartenenza. “Sarà una bellissima gara – dice la Tortora – come è sempre stato negli ultimi anni. Per me è emozionante giocare in questa piscina dove per un intero anno hanno esultato ai miei gol. Ci sono tantissime mie amiche che giocano nel Flegreo ma questo non ci impedirà di dar vita a una partita forte sul piano fisico”. Il Flegreo è al comando della classifica del girone sud del campionato di serie A2, insieme al Cosenza e al Vela Ancona. L’Acquachiara segue con un ritardo di 3 punti ma con la consapevolezza di poter giocare alla pari con tutte le compagini avversarie.

La Tortora è tornata, Hamsik farà lo stesso?

Il Flegreo ha i favori del pronostico – aggiunge la numero 8 dell’Acquachiara–  perché ha messo in piedi una squadra veramente competitiva che può puntare alla promozione nella massima serie nonostante la pesante assenza di Roberta Anastasio che per problemi fisici non ha potuto ancora dare il suo contributo in acqua. Ma noi siamo pronte a giocarcela fino alla fine, come siamo abituate a fare e dove non arriveremo con le capacità sportive, sono sicura che il cuore ci aiuterà a livellare il gap”. Roberta Tortora è tornata a dare il suo sostegno alla sua squadra del cuore ed è pronta a continuare a battersi per i suoi colori sociali, che sia di buon auspicio per un ritorno del capitano Marek Hamsik anche se dalla sua partenza sono passate solo una manciata di ore? Sognare non costa nulla.

di Eliana Acampora 

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!