Home Napoli News Napoli, Zielinski sempre in campo con Ancelotti: la maturazione del polacco

Napoli, Zielinski sempre in campo con Ancelotti: la maturazione del polacco

CONDIVIDI
Zielinski
Zielinski © Getty Images

Piotr Zielinski è l’uomo più fedele di Carlo Ancelotti. Il centrocampista polacco è stato sempre impiegato dall’allenatore del Napoli in campionato (24 su 24). E lui svela di amare il posto in cui si trova. 

Da esterno di centrocampo a mediano davanti alla difesa passando anche nel ruolo di trequartista. Finora Piotr Zielinski è stato sempre utilizzato da Carlo Ancelotti con il giocatore polacco che ha collezionato 24 presenze su 24 in Serie A. In totale l’azzurro ha raggiunto le 32 partite complessive superando Koulibaly fermo a 31 con Insigne, Callejon e Allan a quota 30. Il ruolo ritagliato per lui dallo stesso Ancelotti ha ridato entusiasmo allo stesso Zielinski, che è stato capace di aggiungere una marcia in più al suo repertorio. Nel ruolo di esterno sinistro nel 4-4-2 ideato dal tecnico di Reggiolo il polacco dà il meglio di sé. Il suo movimento a convergere al centro, partendo dalla zona laterale in una posizione intermedia tra centrocampo ed attacco, riesce a mettere in difficoltà gli avversari, incapace di bloccare le sue avanzate offensive. In quella zona di campo Zielinski può fare ancor di più la differenza. 

Ai media polacchi il giocatore del Napoli ha svelato, per certi versi, il suo futuro: “I miei agenti stanno lavorando al rinnovo contrattuale, ma io non ci penso. Qui sto bene, ho altri due anni di contratto e mi piacerebbe vincere con questo club. Voglio restare qui”. 

LEGGI ANCHE –> Zielinski: “Sto bene al Napoli”

Napoli, Zielinski ama la città partenopea

Il suo ambientamento a Napoli insieme alla sua fidanzata Laura è avvenuto nel miglior modo possibile, come ha svelato durante la sua intervista ai media polacchi: “Mi piace il centro, ma sto bene nel silenzio della mia casa, un po’ in periferia. Vivo vicino Napoli. Fino a poco fa io e Laura non avevamo nemmeno dei vicini. Ora ci sono supermercati, pub e in cortile ho un cane che corre e il sole che splende. Cosa posso volere di più?”.