Home Rubriche Napoli-Juve, da Cristiano Ronaldo a Milik: il punto sugli infortunati

Napoli-Juve, da Cristiano Ronaldo a Milik: il punto sugli infortunati

CONDIVIDI
Napoli-Juventus infortunati
Napoli-Juventus, Milik ci sarà: il punto sugli infortunati © Getty Images

In Napoli-Juve di domenica prossima dei giocatori devono fare i conti con situazioni fisiche che li costringeranno anche all’assenza: questi gli infortunati.

In vista di Napoli-Juve di domenica sera c’è da fare il punto sugli infortunati, sia nell’una che nell’altra squadra. A stare meglio sono proprio i padroni di casa, i quali si presenteranno alla partitissima del ‘San Paolo’ in programma alle ore 20:30 con i ranghi quasi al completo. Mancheranno infatti i soli Raul Albiol ed Amin Younes. Lo spagnolo è alle prese con dei fastidi ad un tendine del ginocchio e starà a riposo almeno fino ad aprilre inoltrato. L’ex Ajax è invece rientrato due giorni fa dal Belgio per risolvere delle problematiche al tendine di Achille rottosi a giugno scorso. Un incidente di natura fisica che aveva tenuto il tedesco lontano dai campi di gioco per 156 giorni complessivi. Lavoro parzialmente differenziato poi per Arkadiusz Milik, ma niente di preoccupante per l’attuale capocannoniere del Napoli. Dati i due gravi infortuni che ne hanno condizionato la sua presenza da quando veste la maglia azzurra, il polacco segue da diverso tempo una tabella di lavoro personalizzata negli allenamenti. Ed è in fase di recupero anche Mario Rui, dopo aver accusato dei problemi muscolari. Il portoghese non si vede in campo dalla gara in casa della Fiorentina dello scorso 9 febbraio, quando uscì dal campo per uno stiramento. In Napoli-Juve ci dovrebbe essere almeno tra le riserve.

LEGGI ANCHE –> Difesa Napoli, soltanto cinque gol subiti da inizio dicembre: numeri da Scudetto

Napoli-Juve, CR7 in dubbio poi tre assenti sicuri tra i bianconeri

I problemi maggiori ce li hanno i bianconeri. Cristiano Ronaldo quasi sicuramente non ci sarà. Il lusitano ha svolto allenamento in solitaria in questi giorni dopo una botta ricevuta domenica contro il Bologna. Massimiliano Allegri potrebbe tenerlo a riposo per preservarlo per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League del prossimo 12 marzo, con la Juventus che dovrà recuperare uno svantaggio di 2-0 con l’Atletico Madrid. Gli esami strumentali non hanno evidenziato particolari problemi, ma CR7 potrebbe osservare almeno un turno di riposo in campionato. Stesso discorso anche per Douglas Costa, alle prese con un problema fisico che certamente ne pregiudicherà la convocazione per il Napoli. Fuori causa anche Sami Khedira per il manifestarsi di una aritmia atriale al cuore – rientrerà tra un mese – e per Juan Cuadrado, che accusa una iperestensione ginocchio e che dovrebbe tornare a disposizione della Juve nel giro di un paio di settimane.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Juve, Ancelotti si lascia andare a dei paragoni importanti: “Meret e Koulibaly…”