Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, la rabbia di Ancelotti. La squadra deve ancora migliorare

Napoli, la rabbia di Ancelotti. La squadra deve ancora migliorare

Napoli-Salisburgo Ancelotti

Carlo Ancelotti in Napoli-Salisburgo ©Getty Images

Il Napoli vince e convince in Europa League, ma Carlo Ancelotti ha tirato un po’ le orecchie ai suoi nel post-partita.

Settanta minuti esaltanti, altri venti un po’ meno. Sul 3-0 inflitto al Salisburgo il Napoli ha subito diverse ripartenze che hanno fatto infuriare l’allenatore Carlo Ancelotti. Lo stesso tecnico di Reggiolo ha svelato nel post-partita gli aspetti su cui lavorare e migliorare: “Nella partita di oggi abbiamo preso dei rischi evitabili. Nel finale è stato molto bravo Meret. Abbiamo preso un contropiede su una palla in uscita, quando sei sul tre a zero queste situazioni vanno evitate e gestite meglio. Basta mettersi dietro e coprirsi. Quando siamo ben posizionati siamo impenetrabili, invece alle volte c’è questa esuberanza nel pressare alti e nel finale non va bene perché c’è poca energia. Il calcio è soprattutto qualità, ma anche sacrificio, attenzione, furbizia ed intelligenza. Sono tutte componenti da migliorare”.

Napoli, al ritorno mancheranno i due centrali difensivi

Con Raul Albiol out da diverso tempo per un problema al ginocchio, Ancelotti dovrà fare a meno per la sfida di ritorno di Europa League, in programma in Austria giovedì prossimo, di Maksimovic e Koulibaly, entrambi in diffida ed ammoniti nella gara di ieri del San Paolo. L’allenatore del Napoli, però, ha già svelato chi giocherà: “Quello di Koulibaly era un fallo in uscita che si poteva evitare. Non è che mi preoccupa che non ci siano, ce ne saranno altri due affidabili. Mi preoccupa evitare gli scompensi avuti nel finale. Luperto è molto vigile, attento e applicato. Fin qui ha giocato poco, ma è un giocatore molto affidabile. Fortunatamente abbiamo recuperato Chiriches, quindi la coppia di centrali c’è. Magari li testiamo la prossima partita”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!