Home Napoli News Napoli, Paolo Cannavaro su Insigne: “Pochi possono capire Lorenzo come me”

Napoli, Paolo Cannavaro su Insigne: “Pochi possono capire Lorenzo come me”

CONDIVIDI
Sassuolo-Napoli
Sassuolo-Napoli © Getty Images

Paolo Cannavaro, ex capitano del Napoli ed attualmente vice di suo fratello Fabio alla guida della Nazionale cinese, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”. 

Da capitano a capitano. Paolo Cannavaro, ex difensore del Napoli ed attualmente vice della Nazionale cinese al fianco di suo fratello Fabio, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” dando alcuni consigli all’attuale capitano azzurro, Lorenzo Insigne: “Pochi possono capire Lorenzo come me. Quando hai quella maglia addosso vorresti dare sempre qualcosa in più e a volte magari non ti riesce. E certe parole ti feriscono. Spero solo che i napoletani capiscano che altrove i figli della stessa città per la quale si fa il tifo vengono sempre e solo osannati”.  Poi ha aggiunto: “Quando sei napoletano e indossi quella maglia, dai il massimo anche contro scapoli e ammogliati. Sono convinto anche Lorenzo sia così”.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Napoli, il consiglio di Paolo Cannavaro

Lo stesso Cannavaro, poi, ha regalato un consiglio prezioso ad Insigne: “Lorenzo chiudi le orecchie e resta concentrato sulle cose del campo e della squadra. Stai già facendo bene, ma puoi fare ancora di più. Ne sono certo e so quanto ci tieni”. Infine, l’ex capitano del Napoli ha parlato dei prossimi obiettivi della squadra partenopea: “Sono convinto che in Europa League si può andare molto avanti. Auguro con tutto il cuore a Lorenzo Insigne di poter alzare quel trofeo. A me capitò nel 2012 con la Coppa Italia e da napoletano in maglia provi qualcosa di incredibile, che ti fa scordare tutte le amarezze”