Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, l’obiettivo è stupire in Europa League. A Londra si vedrà una...

Napoli, l’obiettivo è stupire in Europa League. A Londra si vedrà una squadra diversa

Empoli-Napoli sconfitta
Empoli-Napoli © Getty Images

Il Napoli cercherà di ripartire subito dopo la sconfitta di Empoli. Gli azzurri hanno il diritto di provarci in Europa League: la doppia sfida contro l’Arsenal si preannuncia scoppiettante. 

Per chi ha vissuto la vita da spogliatoio, sa bene che ogni sfida si prepara in diverso modo. Tutto ciò dipende dalla motivazione del gruppo nel raggiungere i vari obiettivi a disposizione. Con lo Scudetto ormai sfumato da tanto tempo e con numerosi cambi di formazione effettuati da Ancelotti, il Napoli è caduto al Castellani di Empoli contro un’avversaria dalla motivazione diversa rispetto alla compagine partenopea. Preparare la gara d’andata contro l’Arsenal, in programma giovedì sera all’Emirates, sarà, per certi versi, molto più facile per l’allenatore emiliano, pronto a rivoluzionare la difesa inserendo Nikola Maksimovic come finto terzino, mossa già proposta durante il girone di Champions contro PSG e Liverpool. L’obiettivo del Napoli è quello di raggiungere il turno successivo di Europa League per poi provare a portare a casa un trofeo europeo che manca da troppo tempo. Con la Juventus che si avvia alla conquista dell’ottavo Scudetto di fila, la compagine azzurra si proietterà alla doppia gara con Ancelotti che cercherà di recuperare tutti gli uomini a disposizione.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Napoli, Ancelotti è tranquillo: conosce il valore dei suoi ragazzi

In Europa sarà tutto diverso. Prima dell’Arsenal, però, il Napoli affronterà domenica sera il Genoa al San Paolo per mettere a punti i concetti da riproporre poi all’Emirates. La sfida con i “Gunners” sarà entusiasmante sotto ogni punto di vista: giocatori di prima fascia con due allenatori, Emery e Ancelotti, capaci di dare un’idea di gioco valida ai propri calciatori. L’allenatore emiliano è tranquillo: vuole dimostrare di essere un tecnico vincente in campo europeo. Non a caso è denominato “Il Re di Coppe” per i numerosi successi conseguiti nella sua gloriosa carriera.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!