Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Arsenal-Napoli, l’ultima sconfitta all’Emirates per i “Gunners” risale allo scorso 12 agosto

Arsenal-Napoli, l’ultima sconfitta all’Emirates per i “Gunners” risale allo scorso 12 agosto

Partita dal sapore speciale. Arsenal-Napoli rappresenta una sfida cruciale per la stagione degli azzurri con i “Gunners” che non perdono in casa da agosto. 

Arsenal-Napoli
Arsenal ©Getty Images

Una sfida che potrà decidere una stagione. Già per la gara d’andata dei quarti di Europa League il Napoli proverà a segnare un gol all’Emirates Stadium, ma in casa l’Arsenal ha dimostrato di essere imbattibile con una sola sconfitta rimediata che risale allo scorso 12 agosto, alla prima giornata di Premier League contro il City di Guardiola. Infatti, per quanto riguarda le partite casalinghe i “Gunners” hanno incassato soltanto 12 gol, proprio come i “Citizens”, raccogliendo ben 44 punti frutto di tredici vittorie, due pareggi e una sconfitta. Il rendimento, però, in trasferta è quasi opposto a quello casalingo con appena 19 punti conquistati finora. Anche nelle ultime sfide di Europa League l’Arsenal è stata sconfitta fuori casa contro Rennes e BATE per ribaltare, poi, il risultato tra le mura amiche.

Arsenal-Napoli, serve una prova maiuscola

Koulibaly e Allan dovranno caricarsi sulle spalle tutto il peso della squadra. I due leader del Napoli cercheranno così di mantenere alta la concentrazione sfruttando, poi, le qualità del reparto offensivo di Ancelotti con un Dries Mertens in uno stato di forma importante. All’Emirates servirà una prestazione attenta: l’obiettivo è quello di non prendere tanti gol per poi sfruttare il vantaggio nella sfida di ritorno al San Paolo, in programma il 18 aprile.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!