Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Atalanta, parla Meret: “Vi svelo l’errore sulla punizione di Lacazette…”

Napoli-Atalanta, parla Meret: “Vi svelo l’errore sulla punizione di Lacazette…”

Il giovane portiere friulano è stato uno dei migliori in campo tra la sfida di andata e quella di ritorno contro l’Arsenal nonostante la disattenzione sulla punizione di Lacazette

Meret Napoli
Alex Meret in Arsenal-Napoli ©Getty Images

Alex Meret, portiere del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli svelando il suo stato di forma: “Fisicamente sto bene, mentalmente provo ad eliminare la sfida con l’Arsenal per ripartire più forte in campionato. Sapevamo il valore dei “Gunners”, è stato difficile. Noi abbiamo fatto il possibile. Purtroppo per episodi e soprattutto per la bravura degli avversari non siamo riusciti ad andare avanti. Bravi loro, noi ora pensiamo al campionato”. Poi sulla sfida dell’andata l’estremo difensore friulano ha aggiunto: “L’Arsenal ha messo subito gran ritmo, noi dovevamo essere più concentrati e precisi nei passaggi. Loro, poi, sono stati fortunati nel secondo gol”.

Napoli, Meret sull’errore del San Paolo

Il giovane portiere italiano ha analizzato il suo errore in occasione della punizione vincente di Lacazette:   “Ho letto qualcosa sulla barriera messa male, ma su una palla centrale devo scegliere un lato su cui piazzare la barriera e mettermi dall’altro. Ho sbagliato nell’anticipare il movimento del passettino a destra, non dovevo farlo perché non dovevo aspettarmi solo la palla sopra la barriera. E’ un errore, sbagliamo tutti, penso sia giusto cancellarlo subito e ripartire”. Poi lo stesso Alex Meret ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prossima gara di campionato:  “Si gioca in casa e questo è un punto a nostro favore. Tra quelle che ci mancano è la partita più difficile, insieme a quella con l’Inter. L’Atalanta gioca bene a calcio, dovremo essere bravi a non subire il loro gioco, comandarlo e provare a portare a casa i tre punti. Ai tifosi voglio dire di continuare a seguirci sempre, anche se il periodo non è dei migliori. Abbiamo bisogno del loro supporto. Li aspettiamo in tantissimi allo stadio ogni domenica”.