Home Rubriche Napoli, clean sheet col Frosinone: in campionato mancava da mesi

Napoli, clean sheet col Frosinone: in campionato mancava da mesi

CONDIVIDI

Napoli clean sheet – Contro il Frosinone la squadra guidata da Carlo Ancelotti non ha subito gol per la prima volta dopo mesi.

Napoli clean sheet
Koulibaly in Frosinone-Napoli © Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Il Napoli può ancora scrivere un gran finale di stagione. Se è vero che l’uscita dalla Coppa Italia e quella dall’Europa League hanno influito molto sull’annata degli azzurri in campionato, è vero anche che per il quarto anno di seguito il club si è qualificato in Champions League e che per la decima volta consecutiva parteciperà a coppe europee. Insomma, un bel traguardo nonostante le numerose delusioni di una stagione che, ad essere sinceri, faceva presagire con l’arrivo di Carlo Ancelotti qualcosa in più. Adesso resta solo il campionato a cui pensare, con il secondo posto da blindare matematicamente già, magari, dalla prossima uscita. Il primo passo è stato fatto a Frosinone, dove al Benito Stirpe sono arrivati tre punti ed un clean sheet che mancava da diverso tempo.

LEGGI ANCHE —> Agente Younes: “Ha grandi qualità. E’ una certezza del Napoli, non partirà”

Napoli clean sheet, non accadeva da 2 mesi

Era infatti dal Parma-Napoli del 24 febbraio (ben due mesi fa) scorso che, in campionato, il club campano non concludeva una partita con la propria rete inviolata. Allora il risultato fu uno schiacciante 0-4, mentre contro i ‘canarini’ è arrivato uno 0-2 che ha un po’ aggiustato i numeri di una difesa, quella azzurra, che ultimamente sembrava un po’ allo sbando. Tra le due trasferte senza subire reti, Parma e Frosinone, ci passano di mezzo altri 8 match nei quali il club partenopeo ha subito 12 gol. La buona prestazione di Koulibaly e Luperto hanno fatto sì che la striscia negativa venisse interrotta. Dai numeri di Frosinone si può ripartire, per il Napoli, per scrivere l’ultimo capitolo in lieto fine di un campionato che sembra finito ormai da mesi, ma che può regalare ancora un sussulto finale per gli appassionati con Napoli-Inter del 19 maggio prossimo.